Quali sono le mele più dolci? Ecco cosa dice l’esperto

1528

Le mele sono frutti che fanno parte della nostra alimentazione e ci accompagnano per tutta la vita, perchè oltre ad essere buone sono anche un toccasana per la nostra salute, ottime da mangiare in qualsiasi modo, da sole o inserite in diverse ricette.

Esistono tantissime varietà di mele che si differenziano soprattutto per il gusto, infatti ne esistono alcune più dolci rispetto ad altre. Quali sono le mele più dolci? In molti vogliono conoscere quali tipologie di questo frutto sono estremamente dolci e lo spiegheremo di seguito.

Le mele Fuji

Tra le mele più dolci entrano di diritto le Fuji, di origine giapponese e le più consumate al mondo, sono considerate le più dolci al mondo tra le mele. Si trovano in commercio dall’autunno fino a primavera inoltrata.

Queste mele si presentano con una buccia che varia dal rosa al rosso con delle venature gialle e verdi. Sono molto croccanti, oltre ad essere zuccherose e sono buonissime da mangiare crude.

La mela Gala

La Gala è invece di origine neozelandese e le caratteristiche che la contraddistingue sono la croccantezza, l’essere succosa e dolce. La buccia è rossa striata, la forma leggermente allungata e un aroma tipico che tuttavia svanisce molto rapidamente se il frutto non viene consumato subito dopo essere stato sbucciato. Per questo motivo si presta bene per la preparazione di centrifughe e frullati.

Le mele Stark

Questa tipologia di mela è molto diffusa in tutto il mondo e si riconosce facilmente dalla buccia rossa e lucida. La polpa è abbastanza farinosa ma dolcissima, infatti priva di acidità. È un frutto particolarmente profumato che può essere consumato sia al naturale sia come ingrediente di torte o strudel.

La mele Golden Delicious

Queste mele sono di origine statunitensi ed in pratica sono le classiche mele gialle. La caratteristica di questa tipologia di mela è che più è matura più diventa dolce. La buccia è gialla ma in alcuni casi può presentare una zona rossastra, segno dell’esposizione al sole e anche caratteristica di qualità.

Le mele Pink Lady

La Pink Lady in Italia è conosciuta da una decina di anni ed ha subito conquistato le nostre tavole per il suo perfetto equilibrio tra dolcezza e acidità. È ottima per la preparazione di pietanze che richiedono la cottura in padella o al forno.

La mela Annurca

Mela del tutto italiana è un’eccellenza della Campania. Ha una buccia rossa, profumo intenso e molto croccante. Queste mele vengono raccolte in autunno, ma vengono mangiate all’inizio della stagione estiva. Si riconosce anche grazie alle particolari note acidule della polpa.