Bere aceto di mele fa male? Attenzione, ecco la verità

533

L’aceto di mele è un prodotto del tutto naturale che è sempre più usato nelle nostre case, questo perchè è ricco di proprietà benefiche e deriva dal frutto per eccellenza come la mela. Si presenta con un colore tendenzialmente giallo pallido e i suoi usi sono tanti e tutti differenti. Può essere usato come alimento, come cosmetico, come mezzo per lucidare l’argenteria, come disinfettante. Nonostante tutti questi usi c’è chi si chiede se bere aceto di mele fa male. Spiegheremo il tutto nel prosieguo di questo articolo.

I benefici dell’aceto di mele usato come alimento

Abbiamo accennato che l’aceto di mele può essere usato anche come cosmetico, disinfettante e per lucidare, ma il suo principale uso resta quello come alimento e su questo vogliamo concentrarci.

Consumare aceto di mele consente a migliorare la digestione, regolare il livello di zucchero nel sangue, accelerare il metabolismo ed alleviare il senso di fame.

Inoltre è un’ottimo antibatterico e rafforza il sistema immunitario, oltre a migliorare la circolazione del sangue ed essere un antidolorifico.

Bere aceto di mele fa male?

Avendo elencato tutti i benefici di questo prodotto è difficile pensare che possa far male, eppure in alcuni casi può essere controproducente ed arrecare disturbi alla salute.

E’ importante ricordare che gli eventuali disturbi si possono verificare solo nel caso in cui l’aceto di mele venga assunto in quantità eccessive, perchè in tal caso ad esempio può ridurre la densità ossea e ridurre anche il contenuto di potassio nel nostro organismo.

Questo rimedio naturale potrebbe creare interferenze con l’assunzione di alcuni farmaci. È infatti sconsigliato in caso di assunzione di farmaci per malattie cardiache e contro il diabete. Non sarebbe indicato nemmeno se si utilizzano diuretici e lassativi.

Altra considerazione da non sottovalutare è quella di bere l’aceto di mele diluito nell’acqua, perchè in caso contrario può rovinare lo smalto dei denti.

Come bere aceto di mele per usufruire dei suoi benefici

Spiegato quali sono i benefici di questo prodotto e anche quali possono essere i disturbi, vogliamo spiegarvi come va bevuto per usufruire dei tanti benefici che l’aceto di mele può apportare al nostro organismo.

Una delle ricette più seguite per preparare la bevanda con aceto di mele è quella che prevede di diluire uno o due cucchiai di aceto di mele nell’acqua. Per rendere più dolce il sapore è possibile aggiungere un cucchiaino di miele.

Prima di assumere aceto di mele a digiuno è comunque opportuno chiedere consiglio al proprio medico di fiducia, soprattutto in presenza di patologie.