Roma, jella infortuni: anche Zaniolo fa crack

122
Roma Florenzi

Una delle costanti del girone di andata della Roma, indubbiamente, è stata quella degli infortuni. Andando a ritroso nei mesi scorsi, sono stati diversi i KO che hanno falcidiato la rosa messa a disposizione del tecnico Fonseca. L’allenatore giallorosso, peraltro, durante la delicata sfida contro la Juventus ha anche perduto uno dei suoi uomini migliori: il giovane Nicolò Zaniolo, astro nascente del calcio italiano che, secondo numerosi addetti ai lavori, avrebbe potuto essere anche uno dei grandi protagonisti di Euro 2020.

Roma FlorenziZaniolo ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, con associata lesione del menisco. Questo il responso dei medici, che non hanno potuto far altro che confermare le impressioni negative già offerte dalla partita. Il giocatore era stato protagonista di uno strappo poderoso di quasi cinquanta metri, che stava seminando scompiglio nella difesa della Juventus, prima di cadere rovinosamente a terra dopo un contatto con de Ligt.

Il centrocampista era peraltro già reduce da un acciacco, ma, allenatosi regolarmente con i compagni, è stato poi schierato come titolare. Un duro colpo per la Roma, che peraltro è già costretta a rinunciare a giocatori del calibro di Mkhitaryan, Pastore, Kluivert, Zappacosta e Santone. Probabile un ritorno sul mercato per i giallorossi, che potrebbero ora decidere di rimpolpare il reparto offensivo.