Milan e Toro, spettacolo in Coppa: rossoneri in semifinale

156
Gianluigi Donnarumma Milan Italia

È il Milan la terza squadra semifinalista della Coppa Italia 2020, al termine di un quarto rivelatosi particolarmente combattuto e spettacolare contro il Torino di Walter Mazzarri. In una serata cominciata con il commosso ricordo di Kobe Bryant, scomparso pochi giorni fa a causa di un drammatico incidente in elicottero, i rossoneri riescono a ribaltare lo svantaggio con il 4 – 2 finale, aggiudicandosi così il diritto di affrontare la Juventus in semifinale.

Gianluigi Donnarumma Milan ItaliaPartita in discesa per il Milan, che nel primo tempo sembra dominare tanto da trovare il vantaggio dopo appena 12 minuti grazie al rinato Bonaventura. Più volte Piatek e compagni sembrano andare vicini al raddoppio (effettivamente trovato, ma poi annullato per un tocco di mano del polacco), ma a sorpresa è il Torino a trovare il pareggio con la prima vera occasione della partita: a siglarlo è Bremer, protagonista di una grande serata nonostante la sconfitta.

Proprio il difensore brasiliano trova addirittura il gol del momentaneo sorpasso nella ripresa: è il 71°, e lo stacco aereo si rivela vincente. Il Milan si gioca la carta Ibrahimovic, i due portieri si prodigano più volte e soltanto la rete di Calhanoglu al 91° permette ai rossoneri di prolungare il match fino ai supplementari. Nel primo tempo aggiuntivo, protagonisti sono Sirigu e Donnarumma, autori di una prestazione enorme. L’estremo difensore granata, però, è costretto a capitolare nel secondo tempo supplementare, con l’uno-due firmato da Calhanoglu e Ibrahimovic nell’arco di neanche tre minuti, che permette a Pioli di staccare il biglietto per la semifinale.