Coppa Italia, Juventus e Napoli preparano la finale

207
Coppa Italia

Tra pochi giorni, finalmente, avrà luogo la finale di Coppa Italia, che arriva a praticamente cento giorni di stop a causa dell’emergenza coronavirus nel Belpaese. Affascinante la super sfida per l’ultimo atto, che ancora una volta vedrà contrapposte Juventus e Napoli: uno dei super classici del calcio italiano nell’ultima decade, spesso decisivo anche per l’assegnazione di allori più importanti. Non è neanche la prima volta che bianconeri e azzurri si affrontano nella gara che assegna questo trofeo: nell’unico precedente, che ebbe luogo il 20 maggio del 2012, fu la compagine partenopea a trionfare nella partita di addio di Alessandro Del Piero.

Coppa ItaliaJuventus e Napoli sono anche due fra le squadre che più volte hanno conquistato la Coppa Italia: i bianconeri detengono il record assoluto di 13 affermazioni, mentre la società campana ha vinto in 5 occasioni. Ma sarà una partita carica di fascino anche per il “fattore ex”: se da un lato, con ogni probabilità, mancherà il “traditore” Gonzalo Higuain, dall’altro sulla panchina bianconera ci sarà Maurizio Sarri, che a Napoli è divenuto una sorta di indesiderato numero uno. È anche la terza volta le due squadre si affrontano in questa stagione, e i due precedenti riportano un risultato di parità: nel match di andata di campionato fu la Juventus a trionfare allo Stadium, con un pirotecnico e rocambolesco 4 – 3. Al ritorno, invece, la banda guidata da Gennaro Gattuso cancellò le ambizioni bianconere, imponendosi al San Paolo con un 2 – 1. Questa finale, insomma, segnerà anche la resa dei conti.