Champions League, per il PSG è la prima finale!

112
Champions League

Si era detto che la lunga inattività dovuta all’emergenza pandemica da covid-19 sarebbe stata letale per le ambizioni delle squadre francesi in Champions League, e invece proprio il periodo di riposo sembra aver giovato alle condizioni fisiche delle compagini d’oltralpe. Se domani sera il Lione “ammazza-campioni” tenterà di fare lo sgambetto anche ai favoritissimi del Bayern Monaco, dopo aver clamorosamente già fatto fuori la Juventus e il Manchester City, in serata il Paris Saint Germain ha archiviato senza troppi problemi i tedeschi del Lipsia. Un 3 – 0 netto, che proietta Mbappè e compagni verso la prima finale di Champions League della storia del club. Una grande soddisfazione per la società guidata dai ricchissimi sceicchi, spesso criticati negli ultimi anni di aver speso tantissimo per vincere solamente entro i confini nazionali: nella massima competizione internazionale, il PSG aveva spesso sfigurato, tanto da essere eliminato agli ottavi di finale nelle ultime tre edizioni.

Champions LeagueUna partita letteralmente dominata, e aperta dal difensore dai gol pesantissimi: dopo aver siglato la determinante rete del pareggio contro l’ Atalanta, l’ex-Roma Marquinhos iscrive il proprio nome al tabellino dei marcatori anche in questa semifinale. Il gol del 2 – 0 arriva sul finire del primo tempo: la firma è quella di Di Maria, assenza che si era rivelata pesantissima contro i bergamaschi. Grande ripartenza del Paris Saint Germain nell’occasione, e ancor più pregevole l’assist di tacco del brasiliano Neymar. Il Lipsia prova a riaprire le sorti della gara nella ripresa, ma pur gestendo il possesso della sfera per larghi tratti non riesce a costruire molte occasioni pericolose. E così, al 56° arriva anche il sigillo di Bernat, che chiude definitivamente i conti: brutta palla persa da Mukiele, Di Maria la recupera e il cross pennellato trova l’incornata vincente del terzino spagnolo. Adesso è grande l’attesa per l’altra finalista di Champions League: sarà derby francese con il Lione, o dream match contro il Bayern?