L’Inter prende De Paul: scambio faraonico con l’Atletico Madrid

L’Inter riflette seriamente sull’opportunità di riportare in Italia De Paul: Simeone non direbbe di no, ma avrebbe in mente un clamoroso scambio.

Sono i numeri spesso a dare la dimensione del rendimento di un calciatore. Nel caso di De Paul, la scelta di tentare l’avventura in Liga, ambiziosa e di sicuro irrinunciabile, si è trasformata però in una esperienza destinata a chiudersi in fretta.

De Paul nel mirino dell'Inter
De Paul nel mirino dell’Inter (LaPresse)

Dopo un discreto inizio Simeone lo ha tolto dalle rotazioni, mandandolo spesso in panchina e concedendogli pochi minuti. L’argentino, che intanto in nazionale è un punto fermo per Scaloni, non avrebbe intenzione di accettare un’altra stagione simile, e torna a guardare con interesse a quelle offerte giunte prima di arrivare a Madrid.

Fra queste c’era l’Inter, e il centrocampista non è mai uscito dai radar del club. Ciò che piace a Marotta, suo grande estimatore, ma anche ad Inzaghi, è la versatilità di un elemento che in mediana può fare tutto, e aggiungerebbe muscoli e qualità ad una squadra che in mezzo al campo cerca una pedina importante.

De Paul vicino all’Inter: l’Atletico apre allo scambio, Inzaghi pronto al sì

Simone Inzaghi © LaPresse

Simeone non fa sconti, e soprattutto non ama avere in rosa calciatori poco funzionali al suo credo tattico. Ecco perché l’esperienza di De Paul potrebbe chiudersi fra qualche mese, e l’Inter sarebbe decisa a fiondarsi sul calciatore. L’Atletico apre, non fa sconti ma potrebbe decidere di effettuare una controproposta all’Inter.

A Simeone infatti piace un calciatore di Inzaghi, che non farebbe le barricate in caso di addio. Da Milano potrebbe infatti muoversi Correa, che dopo un inizio abbastanza convincente è stato protagonista di un finale di stagione altalenante. L’obiettivo in casa Inter è infatti chiaro. Dzeko e Lautaro da soli non possono reggere il peso dell’attacco, Sanchez potrebbe lasciare il club, e un altro innesto di qualità è già in cantiere, con Pinamonti sullo sfondo che potrebbe rientrare.

Il sacrificio di Correa potrebbe essere quindi accettato ben volentieri per avere De Paul in rosa e poi puntare tutto su un attaccante di qualità dirottando il grosso del budget per la punta. Due pedine, forse non di più, ma di sicuro affidamento e destinate a far compiere il salto di qualità alla squadra di Inzaghi. In Spagna sono certi che la strada è percorribile, e parlano addirittura di chiacchierate fra le due società. Nessuna conferma arriva in Italia al momento, ma neanche smentite sulla volontà dell’Inter di riportare in Serie A De Paul.