Milan, accordo con il Brescia: ecco Sandro Tonali

170
Milan

E alla fine, fu Milan. Piombato tra l’ Inter e il Brescia, che avevano già trovato un accordo di massima, il Diavolo è riuscito nell’intento di sedurre Sandro Tonali per portarlo dalla propria parte. Manca ancora l’ufficialità, che dovrebbe comunque arrivare a breve: il giovane centrocampista classe 2000 nella prossima stagione vestirà la casacca rossonera, per una cifra complessiva che potenzialmente potrebbe superare i 35 milioni di euro. In questo modo è stata vinta la concorrenza dei cugini nerazzurri: si parla di una trattativa che partirà da un prestito oneroso di 10 milioni, con diritto di riscatto fissato a 15 milioni e ulteriori 10 milioni di bonus. Inoltre, verrà assicurato al Brescia un 10% su un’eventuale futura rivendita del giocatore da parte del Milan.

MilanIl club rossonero va così ad assicurarsi le prestazioni di uno dei più promettenti talenti italiani degli ultimi anni. Già da qualche tempo, su Sandro Tonali, si erano concentrate le attenzioni della maggior parte dei top club nostrani. La Juventus lo seguiva con il desiderio di farne il nuovo Andrea Pirlo, benché il giocatore abbia sempre dichiarato di rifarsi maggiormente a Gennaro Gattuso. Tuttavia, negli ultimi giorni era l’ Inter la destinazione più accreditata per il centrocampista lodigiano. Il prepotente blitz del Milan ha invece stravolto le carte in tavola, bruciando le ambizioni dell’ Inter che, anche per bocca del proprio allenatore, avrebbe individuato in altri obiettivi (Kanté?) le proprie priorità.