Italia corsara in Olanda: Barella smonta l’Arancia Meccanica

95
Italia Giorgio Chiellini Juventus

Nel tempio intitolato alla leggenda di Johan Cruijff, l’ Italia stende la finalista uscente della scorsa edizione della Nations League e sale al primo posto del proprio girone. Grande prova degli Azzurri, che ridimensionano l’Olanda di van Dijk e da veri corsari espugnano Amsterdam. Il gol della vittoria viene firmato da Barella sul finire del primo tempo, a coronamento di una straordinaria azione corale: neanche il capitano dei Paesi Bassi, da molti considerato il più forte difensore in circolazione, è stato in grado di opporre resistenza dinanzi alla baldanza di Immobile e compagni.

Italia Giorgio Chiellini JuventusItalia che recupera il capitano Giorgio Chiellini, al rientro in Nazionale dopo una lunghissima assenza: il centrale della Juventus, tra grave infortunio ed emergenza covid, non vestiva la casacca azzurra dal lontano giugno del 2019, quando nella sua Torino riuscì a battere la Bosnia per 2 – 1 in vista delle qualificazioni per Euro 2020. Prova in crescendo per Chiellini, che chiude la propria gara come uno fra i migliori in campo: vinto il duello contro van Dijk, che sul finale, spostato in attacco dal tecnico Lodeweges per sfruttarne l’elevazione, è stato contenuto egregiamente.

Il gol, come detto, è frutto di una grande azione disegnata dai giocatori dell’ Italia al termine della prima frazione di gara: Insigne, Spinazzola e Jorginho scambiano con pochi tocchi, la sfera finisce sui piedi di Immobile il cui cross è perfetto per la zuccata dell’accorrente Barella. Nella ripresa l’Olanda prova a gestire il possesso nel tentativo di pervenire al pareggio, ma sono ancora gli Azzurri ad avere le migliori occasioni per raddoppiare grazie ad alcune ripartenze. Al 92°, Kean (subentrato all’infortunato Zaniolo, le cui condizioni verranno valutate nei prossimi giorni) riesce a involarsi e a superare Cillessen, ma la conclusione mancina è imprecisa e il pallone finisce sull’esterno della rete. Poco male per l’ Italia, che sale a 4 punti e si porta in vetta nel proprio gruppo di Nations League.