Champions League, le gare d’esordio delle italiane

105
Champions League

Dopo la quarta giornata del campionato di Serie A, è già tempo di pensare al calcio internazionale. In questo turno infrasettimanale, infatti, fa ritorno la Champions League, con ben quattro italiane che proveranno a lanciare l’assalto al Bayern Monaco campione in carica. La prima a esordire sarà la Juventus, che pure si ritrova un grosso problema da gestire: il covid-19 ha estromesso il mediano McKennie e soprattutto l’asso della squadra, Cristiano Ronaldo. Senza il “re” della competizione, i bianconeri affronteranno la complicata trasferta di Kiev, contro la Dinamo, martedì 20 ottobre a partire dalle ore 18:55.

Champions LeagueSempre martedì, ma a partire dalle 21:00, sarà anche la volta della Lazio. Gara durissima per i biancocelesti, che fra le mura amiche dello Stadio Olimpico ospiteranno il temibile Borussia Dortmund del giovanissimo Haland. Gli uomini di Simone Inzaghi saranno guidati da Ciro Immobile, Scarpa d’Oro in carica. Le altre due italiane giocheranno invece soltanto il giorno successivo, mercoledì 21 ottobre, entrambe alle ore 21:00. L’ Atalanta, una delle migliori rivelazioni dell’ultima edizione di Champions League, andrà in trasferta contro i danesi del Midtjylland. Partita sulla carta non troppo ostica per Gasperini, che spera di migliorare il risultato della scorsa volta. Infine, ecco l’altra compagine nerazzurra: al Beppe Meazza di San Siro, l’ Inter inaugurerà la propria cavalcata europea contro il Borussia Mönchengladbach. Gli uomini di Antonio Conte, reduci dalla delusione della finale di Europa League persa contro il Siviglia, proveranno a rivalersi sulla competizione più importante.