Serie A, ecco la top 11 degli acquisti della sessione estiva

calciopolis
CalcioPolis.it

Sono ormai trascorsi alcuni giorni dalla chiusura della finestra estiva di calciomercato, e, avendo già alle spalle alcune giornate del campionato di Serie A, è tempo di tirare le somme: quali sono stati i migliori acquisti effettuati? Quali sono state le rose che sono migliorate di più? Abbiamo provato a fare un piccolo gioco, stilando una formazione con i migliori innesti.

Per quanto riguarda la porta, scegliamo Pepe Reina: lo spagnolo torna in Serie A dopo le esperienze al Napoli e al Milan, e andrà a fare il secondo di lusso alla Lazio. Considerando la sua leadership e le buone capacità di giocare anche con i piedi, è facile immaginare che Simone Inzaghi gli ritaglierà un po’ di spazio nel corso della stagione.

In difesa, il ruolo di esterno destro non può essere che di Hakimi: a neanche 22 anni, l’esterno marocchino è già considerato come uno dei migliori quinti d’Europa, e l’investimento dell’ Inter (di circa 40 milioni di euro) sembra persino al ribasso rispetto al suo effettivo valore. Al centro, abbiamo due colpi diametralmente opposti: la Roma si è assicurata il giovanissimo Kumbulla, 20 anni appena, con la formula del prestito oneroso e riscatto. Il Cagliari, invece, dall’ Inter ha prelevato nientemeno che Diego Godin, uno dei migliori difensori dell’ultimo decennio a livello internazionale. A sinistra abbiamo ancora l’ Inter, che dalla Roma ha rilevato Kolarov: il serbo, che arriva in nerazzurro a quasi 35 anni, garantisce esperienza e duttilità.

Grandi colpi anche a centrocampo: Milan e Juventus hanno guardato al futuro, rispettivamente con Tonali e Arthur. Il brasiliano, in particolare, è l’acquisto più oneroso dell’ultima sessione estiva di Serie A, con un investimento complessivo di circa 72 milioni di euro. L’ Inter, invece, dal Barcellona ha fatto arrivare a titolo gratuito Arturo Vidal, mediano già pronto e richiesto a gran voce da Antonio Conte. Sulla trequarti, e difficilmente potrebbe essere altrimenti, troviamo il talento svedese di Dejan Kulusevski: il fantasista, vent’anni appena, è arrivato alla corte di Andrea Pirlo dopo aver trascorso l’ultima stagione al Parma. In avanti, un’altra coppia di giovanissimi. Sul gong, la Juventus ha portato a Torino Federico Chiesa, prendendolo dalla Fiorentina con un prestito più riscatto. L’altra punta è il secondo acquisto più costoso di questa sessione: si tratta di Victor Osimhen, centravanti dinamico approdato al Napoli per 70 milioni.

SERIE A TOP 11 ACQUISTI (4-3-1-2): Reina; Hakimi, Kumbulla, Godin, Kolarov; Tonali, Arthur, Vidal; Kulusevski; Chiesa, Osimhen.