Viky Varga, passerella irresistibile a Tiki Taka: il video incanta i follower

calciopolis
CalcioPolis.it

Viky Varga ha incantato con la sua passerella agli studi di Tiki Taka: il video della compagna di Graziano Pellé. 

La stupenda modella ungherese e compagna di Graziano Pellé è stata ospite di Tiki Taka condotto da Piero Chiambretti. Viktoria Varga proprio di recente ha dato il suo fatidico “sì” alla richiesta di matrimonio del calciatore. Adesso, l’ex attaccante della Nazionale Italiana – divenuto famoso per il rigore sbagliato ai quarti di finale ad Euro16 – è un tesserato del Parma, con il quale proverà a rilanciarsi.

Pellé ha giocato per 4 anni in Cina, seguito dalla sua giovane partner: infatti, Viky è del ’95, dieci anni più piccola del centravanti. E dunque, a Tiki Taka ha infiammato l’atmosfera con la sua seducente bellezza, ma anche con le dichiarazioni in merito alle notizie di calciomercato.

Leggi anche >>> Wanda Nara, décolleté esagerato: la foto che fa impazzire i fan

Viktoria Varga, la passerella è da sogno: così conquista Tiki Taka

Viktoria Varga

Nel programma calcistico condotto da Chiambretti, Viky ha sfoggiato un’irresistibile passerella. Il suo magnifico sorriso ha bucato lo schermo e ha conquistato tutti gli spettatori di Tiki Taka. La modella ungherese è stata intervistata non solo per sapere le curiosità in merito alla relazione con Pellé, ma proprio per conoscere qualche retroscena di mercato che ha coinvolto il suo compagno. In questo gennaio, prima di approdare al Parma, Graziano era stato accostato alla Juve, ma Viktoria ha negato: “Abbiamo letto anche noi, ma non ci è arrivata nessuna proposta“.

Per conquistarla, l’attaccante dei Ducali nove anni fa tempestò di messaggi su Facebook la giovanissima Viky. Poi finalmente la convinse a bere un caffé a Budapest, ma lei ha ammesso: “E’ stato un colpo di fulmine quando l’ho incontrato“. Di seguito, il video della favolosa modella, dal suo profilo ufficiale di Instagram, dell’esperienza in tv.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VIKTORIA VARGA (@vikyvarga)