La Sampdoria riparte da Ranieri e Quagliarella: situazione rinnovi

Ranieri Quagliarella
Ranieri Quagliarella (GettyImages)

I big della Sampdoria alle prese con rinnovi contrattuali. Ranieri e Quagliarella sciolgono le ultime riserve per la prossima stagione

I blucerchiati pensano alla prossima stagione; archiviata, anche se è troppo presto per dirlo, una stagione che con molta probabilità non porterà grandi soddisfazioni ai sampdoriani, si inizia a progettare il futuro. Marzo è il mese giusto da cui ripartire, c’è la gestione dei rinnovi, c’è la programmazione che in ogni caso dovrebbe ripartire in vista di una nuova stagione, c’è insomma il giusto mix per pensare a ciò che sarà della formazione genovese.

Claudio Ranieri è tecnico dalle eccelse qualità umane e professionali, vincitore di un campionato fantastico alla guida del Leicester nel 2016; sempre protagonista di stagioni esaltanti alla guida di squadre italiane come la Fiorentina, il Napoli, la Roma, pensa al suo futuro, e non ha ancora sciolto le riserve circa la possibilità di un rinnovo con la squadra blucerchiata. Progetto nato nel migliore dei modi, che sembra possa continuare con altrettanto entusiasmo e voglia di fare.

Leggi anche >>> Quagliarella, quel 27 sulla maglia: il ricordo sempre vivo per l’amico

Leggi anche >>> Sampdoria, la vittoria è smarrita: Ranieri deve riattaccare la spina

La Sampdoria riparte da Ranieri e Quagliarella: Fabio è ormai una bandiera

Quagliarella esultanza
Quagliarella esultanza (GettyImages)

Discorso diverso per Fabio Quagliarella; l’attaccante napoletano, ormai una bandiera al Luigi Ferraris, non ha bisogno di riflessioni chissà quanto profonde. Il rinnovo, forse per la sua ultima stagione, è praticamente cosa fatta. La volontà è quella di restare in blucerchiato e con molta probabilità è li che chiuderà la sua carriera. A gennaio la corte della Juventus, alla disperata ricerca di una punta di riserva, fu spazzata via dall’amore giurato ai colori blucerchiati.

I tifosi non dimenticano e non vogliono dimenticare. Fabio Quagliarella è uno di loro, è il campione buono e generoso che tiene alti i colori della propria squadra del cuore. Il prossimo anno il 27 in maglia blucerchiata, sarà ancora lui. Il suo estro, i suoi colpi da maestro, la sua garbata presenza in campo, sempre alla ricerca della giusta giocata, del colpo ad effetto, dell’esultanza gioiosa dei suoi tifosi per nuovi traguardi e record da conquistare.