Da calciatore a lottatore: la nuova carriera di un ex Inter

Appesi gli scarpini al chiodo, ci sono calciatori che provano l’avventura in altri sport: un ex Inter è addirittura diventato un lottatore.

Ring MMA
Ring di arti marziali miste (fonte foto GettyImages)

Ci sono calciatori che lasciano il segno sul campo, altri che provano a farlo al di fuori. C’è anche chi preferisce puntare a ben altri traguardi, e dopo aver vissuto una vita da calciatore si trasforma d’un tratto in lottatore. Questo è il caso di un ex Inter, il paraguaiano Carlos Gamarra.

Apprezzato in Serie A tra il 2002 e il 2005, con 44 presenze collezionate in nerazzurro, oggi l’alteta 50enne è pronto a ben altra avventura. Su Instagram ha mostrato i suoi allenamenti durissimi, che hanno un unico scopo: permettergli di entrare nel circuito MMA, quello delle arti marziali miste. Il suo primo incontro ufficiale nei suoi piani dovrebbe arrivare entro la fine del 2021.

Leggi anche -> Cambiasso, compleanno con amore: gli interisti non dimenticano

Lo faccio da tre anni circa, allenandomi e lavorando ogni giorno, insieme al maestro“, ha spiegato Gamarra, che sogna più di ogni altra cosa di poter entrare in quella gabbia dove tutto, o quasi, è concesso. Adesso sta perfezionando la sua tecnica in ogni arte marziale, e spera di poter entro dicembre affrontare un buon combattente. E qualcuno tra i tifosi ha già un nome da suggerire…

Inter, Gamarra diventa lottatore di MMA: la reazione dei tifosi

Carlos Gamarra
Carlos Gamarra (fonte foto GettyImages)

Secondo i tifosi sui social qualcuno dovrebbe avvertire Paolo Montero. Chissà che, dopo essersi affrontati sul campo, i due non possano aver piacere a ritrovarsi anche su un ring dentro una gabbia.

L’ironia domina nelle reazioni dei tifosi nerazzurri e non alla notizia della nuova vita di Gamarra, pronto a diventare un professionista nella lotta e a imporsi all’età di 50 anni. Se qualcuno prova a pungerlo nell’orgoglio (“Che non fosse adatto al calcio si era capito“), qualcun altro ripercorre il suo approdo in nerazzurro ancora con qualche rimpianto, dal momento che il paraguaiano arrivò all’Inter al posto di Nesta, che costava troppo.

Potrebbe interessarti -> L’Inter rinuncia a un altro big: l’annuncio ufficiale

C’è poi chi cita Conte per commentare questa notizia (“Agghiacciante“), e chi invece ricorda un altro calciatore che sul campo mostrava più cattiveria che talento, Felipe Melo: “Melo spostate“. Insomma, il ricordo che la gran parte dei tifosi ha di Gamarra è quello di un calciatore non propriamente all’altezza ma di grande carattere e temperamento. Chissà che questo non possa giovargli all’interno della gabbia, dove non c’è compagno che possa aiutarti e dove ogni secondo può essere quello letale. Il Gamarra calciatore non convinceva. Il Gamarra lottatore potrebbe stupire.