Haaland ha scelto il nuovo club: rifiutata una big, clamoroso

Erling Haaland ha preso la sua decisione: scelto il nuovo club dopo il rifiuto ad una offerta pazzesca.

Erling Haaland scelto il nuovo club
Erling Haaland, in Spagna giurano che abbia già scelto il nuovo club (©LaPresse)

La telenovela sarebbe giunta alle battute finali. Almeno questo sottolineano in Spagna, dove danno per fatto l’accordo fra Erling Haaland ed un club. Sarebbe stata la volontà del calciatore a fare la differenza, oltre ad un’offerta irrinunciabile. L’attaccante del Borussia Dortmund, secondo quanto riportato da Deportes Cuatro e da Sport.es, sarebbe in procinto di mettere nero su bianco il proprio futuro, dopo un clamoroso no ad una pretendente. 

Pare infatti che il norvegese abbia scartato l’ipotesi Real Madrid, per non entrare in competizione eventualmente con Mbappè o con altri attaccanti che di sicuro arriveranno nella prossima estate. Ecco quindi che la scelta è ricaduta su un’altra big europea, e ci sarebbero anche i dettagli di un contratto faraonico.

Haaland, secco no al Real Madrid: ecco il nuovo club e i dettagli

haaland esulta
Haaland esulta con la maglia del Borussia (LaPresse)

Deportes Cuatro e Sport.es, parlano di un rifiuto di Haaland al Real Madrid. La punta del Borussia abbia scelto il Barcellona, che nonostante la crisi sarebbe pronto a sacrificare calciatori e ripianare le perdite pur di regalare un nuovo idolo ai tifosi. La formula sarebbe quella di un contratto di 3 anni con una opzione per rinnovare altre due stagioni. 

Leggi anche: Alica Schmidt, l’atleta e modella fa correre Haaland: che scatti

Il calciatore vorrebbe, sempre secondo le notizie riportate dai tabloid spagnoli, incassare un contratto da 30 milioni lordi a stagione. Cifre astronomiche vista la crisi, ancora di più per le casse del Barcellona, che trova però sempre le risorse per rialzarsi, come conferma l’innesto di Ferran Torres. Dalla Spagna i tabloid sono sicuri della notizia, ma qualche dubbio è lecito. Il Barcellona avrebbe la punta giusta per tentare l’assalto a tutti i trofei, ma sarà possibile affrontare un’operazione di tale portata? L’ultima parola toccherà a Laporta, che è maestro nel tirare fuori il coniglio dal cilindro, e prepara la magia contro il Real Madrid.