Milan, sta arrivando il nuovo Kjaer: che acquisto in difesa

Il Milan ha ancora un tassello da completare in difesa al posto di Kjaer, le soluzioni prospettate sinora non si sono ancora completate. Il tempo stringe e i rossoneri devono trovare un sostituto del centrale danese, la soluzione emergente probabilmente può essere la migliore.

Il problema del Milan rimane sempre l’assetto difensivo. Sono pochi i difensori a disposizione di Stefano Pioli, che sta facendo salti mortali con la rosa a disposizione. Il tecnico vuole una rosa numericamente adeguata, l’avanzare del covid mette a nudo le eventuali panchine corte.

Kjaer - foto LaPresse
Il Milan sembra aver trovato il sostituto di Kjaer – foto LaPresse

Una squadra con 30 elementi è ormai una necessità, la difesa – in particolar modo – ha bisogno al più presto di qualche innesto. Le trattative sinora sono state lunghe e interlocutorie, i rossoneri hanno necessità di avere un altro centrale al posto di Kjaer per avere una giusta dimensione in campo.

Gli straordinari per Tomori e Romagnoli possono alla lunga usurare i due centrali, l’italiano in particolar modo potrebbe risentirne da un punto di vista psicologico. Il suo contratto rimane sempre in lavorazione, l’ex difensore di Samp e Roma è ancora incerto se rimanere in rossonero oppure tentare una nuova avventura.

Maldini e Massara cercano un campione del futuro

Omeragic in azione - foto LaPresse
Un giovane è nel mirino dei rossoneri – foto LaPresse

Giovane o più “anziano” purché permetta un salto di qualità. L’identikit del difensore per Paolo Maldini e Frederic Massara per sostituire Kjaer è questo, il Milan non acquista per il gusto il farlo. La ricerca del centrale di difesa pone le sue basi su un progetto tecnico di primo livello, i rossoneri vogliono aumentare la loro qualità.

Le ultime ore stanno riproponendo in pole position uno dei migliori difensori. Se ne parla poco, il Milan proprio per questo vuole essere avvantaggiato nella battaglia sul mercato. Il profilo di Beric Omeragic sembra calzare a pennello per le ambizioni di una squadra che punta allo scudetto. Il centrale dello Zurigo è uno dei talenti che più stanno impressionando nel calcio europeo, un calciatore già pronto per la Serie A. Vent’anni compiuti di recente, in 72 partite con lo Zurigo ha dimostrato di essere un difensore davvero importante, la sua fisicità e la capacità di marcare alto lo rendono appetibile ai top club.

Il Milan sembra essere in testa nella sfida al talento, che ha già esordito con la nazionale svizzera e può diventare un potenziale top player. La quotazione di 15 milioni di euro è tutta da decifrare: il contratto del difensore scade nel 2023, lo Zurigo quanto potrà tirare la corda?

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Chi è Eva Padlock, le sue foto

I rossoneri vogliono aggiustare la difesa con un elemento dal futuro assicurato, gli svizzeri potrebbero ricevere nel futuro qualche giovane utile in cambio. Tutti sarebbero contenti, Omeragic completerebbe così il suo percorso da fenomeno.