Capolavoro Inter, ecco la stella dell’Europa League: Inzaghi accontentato

Il club ha deciso di ascoltare le richieste del tecnico: arriva il calciatore che brilla in Europa League, trattativa in fase avanzata.

Inzaghi lo chiede da tempo, e il club prova ad approfondire i discorsi per accontentare il tecnico. C’è una lista, prodotta dall’allenatore, che avrebbe individuato quegli elementi in grado di far compiere un salto di qualità alla squadra.

inzaghi inter
Simone Inzaghi (LaPresse)

Serve una impronta più Europea, una identità che possa permettere alla squadra di trovare i varchi giusti anche quando la posta in palio è alta. Ecco perché nel mirino del club ci sono elementi che hanno maturato esperienza nella coppe, e l’identikit è ormai chiaro. Servono calciatori pronti subito, in grado di alzare il tasso tecnico della squadra ma anche di colmare quei buchi andando a sostituire chi partirà in estate.

In tal senso arriva quindi una forte accelerazione su una trattativa che tiene banco da mesi. Inzaghi non ha più dubbi, e le recenti prestazioni nelle coppe hanno confermato che il calciatore è pronto a fare il salto di qualità, ed è ormai maturo per arrivare in Serie A.

Inter, colpo ad un passo: Inzaghi incassa l’ok

Inter Kostic
L’Inter ha scelto primo rinforzo per la prossima stagione, ieri mattatore in Europa League (LaPresse)

La stagione dell’Inter è drasticamente cambiata in pochi mesi. Le prime valutazioni di mercato, effettuate dopo pochi mesi dall’inizio del campionato, si sono trasformate nell’arco dei mesi, rendendo certezze alcuni calciatori che erano in bilico. E’ il caso di Perisic, in bilico e con i bagagli in mano, e ora sempre più centrale nel progetto nerazzurro. Per trovare una alternativa all’altezza l’Inter valutò un innesto di qualità, e vista la difficoltà nel portare avanti la trattativa messa in cima alla lista si tuffò su Gosens, chiudendo un colpo fantascientifico nella sessione invernale.

Quella pedina chiesta da Inzaghi però, non è mai uscita dai radar di Marotta, che ora vuole chiudere l’affare convinto anche dalle recenti prestazioni del calciatore. Filip Kostic anche ieri ha messo in ginocchio il Barcellona, mostrando di essere un calciatore unico e decisivo. Il giustiziere dei blaugrana ieri ha ammutolito uno stadio stordito dalle sue prodezze, e ora l’Inter non ha più dubbi.

Il 29enne, cercato anche dalla Roma e dalla Lazio, ha dato precedenza ai nerazzurri, strappando una promessa all’Eintracht. Dopo aver bloccato la sua partenza, il club avrebbe un accordo con il calciatore per lasciarlo libero a fine stagione, senza alzare il prezzo del cartellino.

Ecco perché Marotta nei prossimi giorni potrebbe affondare il colpo, regalando una pedina preziosa a Inzaghi. Dribbling, velocità, una spiccata propensione per l’assist e gol. Kostic sarebbe perfetto per alternarsi a Gosens, e l’Inter ha deciso che è il momento giusto per inserire in squadra un elemento perfetto per alzare il tasso tecnico e puntare con decisione anche agli impegni europei.