Nel caos totale arriva la svolta Rabiot: la decisione è presa

Juventus, novità importanti per quanto riguarda il futuro di uno dei calciatori della rosa. Da come avete ben potuto capire stiamo parlando di Adrien Rabiot, centrocampista che nell’ultima sessione estiva del calciomercato sembrava ad un passo dall’addio

Nelle ultime gare il tecnico Allegri lo ha schierato in più di una occasione facendolo partire anche dal primo minuto. Il francese, come d’altronde il resto del gruppo, sta facendo davvero fatica visto che i risultati positivi non tendono ad arrivare. Un qualcosa che sta iniziando a spazientire, non poco, i sostenitori della ‘Vecchia Signora’ che stanno chiedendo spiegazioni alla società. Nel frattempo arrivano delle novità che riguardano proprio l’ex Paris Saint Germain in ottica mercato.

Adrien Rabiot © LaPresse

Juventus, momento decisamente no: novità su Rabiot

Due sconfitte nelle prime due gare di Champions League da parte della squadra bianconera. Un inizio per nulla esaltante. Nonostante manchino ancora quattro giornate al termine del girone ‘E’ la situazione in classifica non è per nulla delle migliori. Zero punti in classifica e possibilità di non qualificarsi che si avvicina sempre di più. Troppo per i tifosi che vogliono delle spiegazioni non solamente dai calciatori, fischiatissimi al termine del match perso contro il Benfica, ma soprattutto dalla dirigenza poiché in questo momento pare che le idee siano abbastanza confuse su più fronti. Nel frattempo arrivano notizie anche da Adrien Rabiot che, poco prima dell’inizio della stagione, sembrava fosse sul piede di partenza. Poi (complici gli infortuni di alcuni centrocampisti) è stato reinserito in rosa, ma solamente per una questione di ‘forza maggiore’. La società, infatti, ha svelato quali sono i suoi pensieri inerenti allo stesso atleta.

Rabiot, cessione certa: a gennaio si cercherà di piazzarlo altrove

Adrien Rabiot © LaPresse

L’idea non cambia: nonostante sia stato reintegrato in rosa, la volontà del club è quella di cederlo e, soprattutto, risparmiare su un importante ingaggio che il numero 25 percepisce attualmente. Dopo la telenovela terminata nel peggiore dei modi (e con tanto di risate dall’Inghilterra) con il Manchester United, il centrocampista vedrà di trovare una nuova sistemazione altrove. Magari proprio in Premier League, un campionato che lo stesso non ha mai affrontato ma che vorrebbe tanto disputare un giorno. Anche se, a quanto pare, deve decisamente ridimensionare le sue richieste economiche che sono state definite fin troppo “folli” da parte dei ‘Red Devils‘ che, alla fine, hanno deciso di virare definitivamente su uno che di campionati e coppe ne ha vinte a quantità, come Casemiro.