Da Sanremo a San Siro: a bordo campo un protagonista del Festival

Calcio e musica si intrecciano, e Sanremo conquista anche i big della Serie A: a San Siro i tifosi stupiscono l’artista. 

Una padrone di casa dichiaratamente interista, appassionatissimo di calcio e soprattutto sempre pronto a gioire per i successi della sua squadra, ma anche ad incassare qualche colpo basso quando il suo club del cuore perde.

San Siro
San Siro (LaPresse)

Amadeus non ha mai nascosto la sua fede, ha accettato di portare anche tanto calcio sul palco della kermesse canora più importante del Paese, e quando due passioni uniche degli italiani si intrecciano, può accadere di tutto. Anche che un calciatore famoso possa sponsorizzare sui social un big in gara, o che un musicista sveli la sua fede per una squadra.

Durante le serate a Sanremo non sono mancati i riferimenti alla Serie A, e neanche i messaggi di un campione, che ha chiesto ai suoi tifosi di sostenere in gara quello che è considerato “un fratello”. Leao ha fatto il tifo per Lazza, che ieri ha ricambiato presentandosi a San Siro a vedere il match di Champions, incassando una graditissima sorpresa.

“Grande emozione, forza Milan”

Lazza a San Siro
Lazza a San Siro (LaPresse)

Rafael Leao ha chiesto ai tifosi rossoneri di sostenere Lazza durante il Festival. Ha cantato e ballato sulle note del suo “fratello”, che ieri ha ricambiato ed ha portato bene ai rossoneri. Se il secondo posto di Lazza è stato sorprendente, ma spinto da una canzone che ha colpito tutti, anche la presenza dell’artista è stata un portafortuna per la sua squadra, che in Champions ha battuto con grandissimi meriti il Tottenham di Antonio Conte.

Prima del match però, per Lazza è arrivata una graditissima sorpresa. Dagli altoparlanti di San Siro è partita la sua canzone, giunta seconda proprio a Sanremo, e in un post Instagram pubblicato da Sky l’artista ha mostrato tutta l’emozione per quanto accaduto.

“Ho un nodo alla gola – ha ammesso Lazza –, è incredibile”. Il riferimento è alla sua canzone, cantata dai tifosi rossoneri. “Di solito cantano per la squadra, oggi lo hanno fatto anche per me”. E su Leao: “Sono qui per vedere giocare anche lui – ha svelato Lazza –, Leao è un fratello, è un grandissimo campione. Forza Milan”. Una serata speciale per tutti, che il Milan ha festeggiato davanti ai suoi tifosi e ad uno speciale, che sta vivendo un mese da assoluto protagonista della musica confermando di essere un’artista amatissimo in Italia.