Champions League: Kean da record, goleada Manchester United

89
Champions League, Kean e Manchester United da record
Moise Kean (GettyImages)

Serata di gol in Champions League. Successi larghi per Manchester United e Chelsea. Doppietta per Kean nel successo del PSG sul Basaksehir.

Pareggia la Lazio in emergenza a Bruges. Correa porta in vantaggio la squadra di Inzaghi che non corre rischi fino al rigore di Vanaken a fine primo tempo. Reina, che gioca in Champions con la quarta maglia diversa, è decisivo in almeno due occasioni nel secondo tempo. La Lazio va anche vicina alla vittoria, ma Sergej Milinković-Savić sbatte contro Mignolet. Il Bruges ha vinto solo due delle ultime 20 partite in Champions, ma sale a quattro punti come i biancocelesti.

Sotto il diluvio, il Borussia Dortmund batte 2-0 lo Zenit che regge fino al 78′ poi si inchina al rigore di Sancho e al gol di Haaland. I tedeschi non hanno ancora subito gol in casa in stagione.

Nel girone della Juventus, sconfitto in casa dal Barcellona imbattuto da 22 partite di fila nella fase a gironi di Champions, il Ferencvaros ferma sul 2-2 la Dinamo Kiev. La squadra di Lucescu sale 2-0 grazie al rigore di Viktor Tsygankov e alla conclusione ravvicinata di Carlos De Pena. Gli ungheresi nell’ultima mezz’ora rimontano grazie a Tokmac Nguen e Franck Boli. Quarto pareggio nelle ultime cinque trasferte in Champions per la Dinamo.

Leggi anche – Champions League, Juventus-Barcellona: Pirlo flop, tre gol annullati a Morata

Champions League, Kean e Manchester United da record

Champions League: Kean da record, goleada Manchester United
Champions League: Kean da record, goleada Manchester United

Poker del Chelsea nel girone E in casa del Krasnodar. I Blues, imbattuti da sette gare nella fase a gironi di Champions, vincono 4-0. Jorginho sbaglia un rigore nel primo tempo, poi Callum Hudson-Odoi segna il suo primo gol nella manifestazione. Nella ripresa Timo Werner dal dischetto, Hakim Ziyech e Christian Pulišić colpiscono il Krasnodar.

Vince anche il Siviglia, che batte 1-0 il Rennes grazie a Luuk de Jong che riesce a superare un ottimo Alfred Gomis decisivo su Munir e Joan Jordán. Il Siviglia allunga a 13 la serie di partite senza sconfitte in casa in Europa.

Spettacolo nel gruppo H. Moise Kean, a 20 anni e 243 giorni, diventa il più giovane italiano il gol al suo debutto da titolare in Champions League. Ci prende gusto l’ex Juve, che firma entrambe le reti nel 2-0 in casa del Başakşehir mascherando le difficoltà del PSG.

Impossibili da mascherare, invece, quelle del Lipsia travolto 5-0 all’Old Trafford dal Manchester United. Per i Red Devils, è la vittoria interna più larga in Champions dal 7-1 alla Roma datato 2007. Protagonista della serata Marcus Rashford con una tripletta. In gol anche Mason Greenwood, alla prima rete nella manifestazione, e Martial su rigore.

Leggi anche – Champions League, risultati 27 ottobre: pari Inter e Atalanta, rimonta Real