Verona-Roma, ricorso respinto: confermato il 3-0 a tavolino

verona roma
Amadou Diawara (GettyImages)

La Roma non vince il ricorso e la Corte d’Appello conferma la decisione del Giudice sportivo di Serie A: caso Diawara chiuso, 3-0 a tavolino per il Verona. 

Lo scorso 19 settembre si disputò la prima giornata di campionato tra Hellas Verona e Roma. I giallorossi avevano inserito Amadou Diawara erroneamente negli under 22 , il quale però ha compiuto a luglio 23 anni.

Questa sciocchezza è costata caro ai giallorossi, poiché il Giudice Sportivo ha annullato il risultato ottenuto sul campo (0-0) e ha dato la vittoria a tavolino agli Scaligeri. A nulla è valso il ricorso: quest’oggi la sentenza ha confermato la vittoria per 3-0 del Verona.

Potrebbe interessarti anche >>> Inter, Allegri spaventa Conte: panchina nerazzurra in bilico

Verona-Roma, la Corte d’Appello conferma il 3-0: prima sconfitta stagionale per i giallorossi

Azione di giooco Verona-Roma (GettyImages)

La Roma non ha mai perso sul campo in questa stagione. Per questa ragione, la società è molto delusa dal ricorso non accolto visto che l’errore burocratico si trattava di una svista che non avrebbe neanche dato vantaggi ai giallorossi. Tuttavia, la Corte Sportiva D’Appello Nazionale ha confermato la decisione del Giudice Sportivo.

Dunque, la formazione di Fonseca resta al quarto posto con 14 punti. Il Verona, invece, si vede confermare tre punti che in ottica finale potrebbero essere molto importanti. La squadra di Juric si sta ben comportando in campionato e potrebbe addirittura insidiare le squadre per un posto in Europa League.

Potrebbe interessarti anche >>> Mandzukic torna in campo: l’ex Juve ha scelto il suo prossimo club