Mandzukic torna in campo: l’ex Juve ha scelto il suo prossimo club

Mandzukic, deciso il suo nuovo club (Getty Images)
Mandzukic, deciso il suo nuovo club (Getty Images)

Mario Mandzukic tornerà presto in campo. L’ex centravanti della Juventus ha già scelto il suo prossimo club 

Tutto pronto per il ritorno di Mario Mandzukic, che nelle ultime ore avrebbe scelto la sua futura destinazione. Il centravanti croato ha lasciato la Juventus lo scorso mese di gennaio, firmando un contratto con l’Al-Duhail, salvo poi terminare la sua esperienza già a luglio, appena 6 mesi più tardi.

In estate sono state numerose le voci sul suo conto, essendo diventato uno svincolato di lusso, e i rumors hanno riportato anche della possibilità di un suo ritorno in Serie A, con la maglia della Fiorentina. Alla fine della campagna acquisti l’ex bianconero non ha trovato alcun club con cui accasarsi ed è rimasto libero di poter firmare con qualsiasi squadra in ogni momento.

Potrebbe interessarti anche: Serie A, ecco la formazione ideale degli acquisti invernali

Mandzukic pronto al ritorno: il suo prossimo club

Mandzukic torna, il suo prossimo club (Getty Images)
Mandzukic torna, il suo prossimo club (Getty Images)

I colleghi spagnoli di Deportes Cope Vigo, questa mattina hanno iniziato a far circolare un’indiscrezione che potrebbe trasformarsi un affare concreto nei prossimi giorni. Mario Mandzukic potrebbe infatti firmare con il Celta Vigo. La società vuole dare una nuova opportunità all’attaccante classe ’86, dopo la brutta esperienza in Arabia.

Il finalista del Mondiale del 2018 è pronto a rilanciarsi in Liga, dove ha già giocato 6 anni fa con la maglia dell’Atletico Madrid, andando anche a segno in 20 circostanze. La presenza di uno come Mandzukic sarà fondamentale per il Celta, partito malissimo in questa stagione, con soli 7 punti in 9 match. Cresce dunque l’attesa per la possibile firma. Bisognerà solamente superare gli ultimi nodi legati all’ingaggio e poi l’operazione potrà essere finalmente ufficializzata. L’ex Juve è pronto a tornare nel calcio che conta, per un’ultima grande esperienza.

Leggi anche -> Pogba svalutato: l’occasione per Juventus e Real Madrid