Milan, addio al sogno Szoboszlai: resta nel gruppo Red Bull, l’annuncio

Dominik Szoboszlai cambia ufficialmente squadra: non sarà il Milan ad acquistarlo, bensì un altro club di proprietà della Red Bull. 

Il calciatore ungherese era nel mirino di diversi club europei. Uno su tutti proprio il Milan, che non è riuscita ad affondare il colpo in tempo e forse non avrebbe neanche avuto il modo.

Domink Szoboszlai ha terminato la sua esperienza con il Salisburgo durata due stagioni e mezzo. Il talento classe 2000 ha già firmato con la sua prossima squadra, con il quale proseguirà il cammino di Champions League, interrotto invece con gli austriaci.

Potrebbe interessarti anche >>> Milan, Tottenham, Lille: l’Europa League è la vera coppa dei campioni

Szoboszlai resta in Red Bull: passa ufficialmente al Lipsia

Szoboszlai red bull
Szoboszlai firma con il Lipsia (GettyImages)

Il calciatore cambia club, ma non scuderia. Infatti, quest’oggi è arrivato il comunicato ufficiale del Lipsia: Dominik indosserà la maglia numero 17 e giocherà la seconda parte di stagione in Bundesliga. Non c’è troppo da stupirsi. Infatti, il passaggio del calciatore dal Salisburgo al Lipsia era quasi scontato. La proprietà che detiene entrambe le squadre è la stessa: la Red Bull.


Non è la prima volta che un calciatore passi dal club austriaco a quello tedesco. Sono ben 17 i calciatori dal 2010 che hanno fatto lo stesso trasferimento di Szoboszlai: da Gulacsi a Laimer, passando per Upamecano a Keita. L’azienda leader della bevanda energetica ha voluto trattenere il gioiello. Il Lipsia ha pagato 20 milioni di euro e ha concesso il 20% sulla futura rivendita al Salisburgo. Affari di famiglia.