Serie A, dalle panchine arrivano i gol: chi è il re delle cinque sostituzioni

calciopolis
CalcioPolis.it

Chi sono gli allenatori che effettuano più o meno sostituzioni? Chi invece dalla panchina pesca il jolly? I numeri dalle panchine di Serie A. 

Una delle grandi novità di questo 2020 calcistico è stato l’aumento del numero di sostituzioni a disposizione degli allenatori. I calendari fitti e il rischio infortuni hanno causato una rivisitazione della classica regola dei tre cambi a partita. Infatti, dall’estate se ne possono utilizzare cinque in 90′, divisi in tre slot.

L’IFAB, organo internazionale che stabilisce le norme calcistiche, ha confermato che questa regola sarà applicata fino al 31 dicembre 2021 per le competizioni nazionali. La stessa, sarà prolungata fino all’estate 2022 per le coppe internazionali.

Dunque, analizziamo gli allenatori del campionato italiano che ne usufruiscono di più e ne traggono maggiori vantaggi.

Potrebbe interessarti anche >>> Juventus, Pirlo non convince: perso confronto con Sarri e Allegri. I numeri

Inzaghi, Italiano e De Zerbi: i re dei cambi di Serie A

Simone Inzaghi (GettyImages)

Arrivati alla quattordicesima giornata di Serie A, sono tre gli allenatori che hanno utilizzato quasi tutti i cambi a disposizione. Stando ai dati di Transfermarkt, Simone Inzaghi, Vincenzo Italiano e Roberto De Zerbi sono i tecnici che hanno effettuato il maggior numero di sostituzioni: ognuno ne ha fatte 69, su 70 disponibili. Senza contare i subentranti, gli esonerati o i vice, Giovanni Stroppa è quello che ne ha usati di meno in virtù del fatto che alcuni allenatori come Pirlo o Gotti hanno disputata una gara in meno. Il Crotone in 14 partite ha utilizzato 49 cambi dalla panchina, 3,5 di media. Inoltre, Stroppa ha un record negativo: infatti le sue sostituzioni non hanno mai sortito nessun effetto: 0 gol.

Potrebbe interessarti anche >>> La Serie A dice addio al 4-3-3: i moduli più utilizzati dagli allenatori

Serie A, Gattuso e Gasperini maghi delle sostituzioni

Gasperini e Gattuso (GettyImages)

Tra i vari mister si nascondono alcuni “maghi” che riescono a trarre maggiori benefici grazie a questa regola. Ovviamente, le squadre con una rosa folta e una panchina di livello sono avvantaggiate. Infatti, l’allenatore che trova il Jolly dalla panchina è Gennaro Gattuso. Grazie alle sue intuizioni sono arrivati 11 gol, tra marcatori e assist-man. Gian Piero Gasperini insegue Rino con 10 reti arrivate dalla panchina, sempre considerando gol e assist.