Mondiale per club, El Shahat come…Cristiano Ronaldo: l’Al-Ahly avanza

al ahly mondiale per club
El Shahat esulta con i compagni (GettyImages)

Il Mondiale per club è cominciato e già regala spettacolo: El Shahat trascina l’Al Ahly in semifinale e imita Cristiano Ronaldo. 

Rispettati i pronostici, ma non è stato così semplice. Il Tigres ha dovuto rimontare contro l’Ulsan, e il club pluricampione africano ha faticato contro L’Al-Duhail.

L’Al-Ahly passa il turno grazie all’unica rete del match di El Shahat. Alla mezz’ora, l’egiziano approfitta di un errore difensivo e calcia una rasoiata imprendibile per il portiere avversario. Poco dopo arriverebbe il 2-0, ma il VAR annulla per offside. I qatariani non mollano e hanno tentato l’assedio fino all’ultimo, senza trovare il gol del pareggio. Più volte decisivo l’intervento del portiere egiziano, che ha mantenuto la porta inviolata.

La rete di El Shahat oltre ad essere stata decisiva, è stata accompagna da un’esultanza…abbastanza riconoscibile.

Leggi anche >>> Carboni presenta Cutrone: il Valencia sempre più “succursale della Serie A”

Al Ahly, El Shahat esulta come Cristiano Ronaldo: ora sfida al Bayern

el shahat al ahly
El Shahat esulta con i compagni (GettyImages)

Subito dopo aver trovato il gol, il numero 14 egiziano ha esultato come Cristiano Ronaldo. Saltello, giravolta e braccia che allargate. El Shahat è stato abbracciato come un eroe dai suoi compagni, senza sapere che questa rete sarebbe stata l’unica e quella che vale il pass per la semifinale contro il Bayern Monaco. La sfida ai bavaresi è in programma l’8 febbraio.

CR7 con la maglia del Real Madrid ha avuto l’onore di portare al Mondiale per club l’esultanza qualche annetto fa, e ormai diventata celebre in tutto il globo. Ora la FIFA celebra l’attaccante dell’Al-Ahly, ma chissà se il portoghese sia geloso dell’imitazione.