Como in pausa, ma regna l’equilibrio in Serie C girone A

La Serie C girone A vive momenti di grande equilibrio: tante squadre in lotta per la promozione e i play off, tutti all’inseguimento del Como.

C’è un destino che accomuna due capolista in Serie C. La Ternana e il Como, infatti, oggi saranno a riposo. Se del girone più a Sud ne parliamo in separata sede, del Como vale la pena spendere due parole in più. L’attuale capolista oggi sarà forzatamente a riposo: la trasferta contro l’Olbia è stata rinviata, i casi covid che colpiscono i lariani costringono alla data da destinarsi. I lariani erano reduci dalla sconfitta maturata per 2-1 sul terreno della Pro Patria, l’Olbia aveva conquistato un pari per 1-1 contro il fanalino Lucchese.

Proprio la Pro Patria è stata protagonista del primo anticipo di giornata nel… derby delle Pro. Contro la Pro Sesto arriva un risultato a reti bianche, serve per mantenere il quinto posto, al di là dei risultati che matureranno oggi e domani negli altri otto campi del girone. Partiamo proprio dalle gare odierne, con il Renate secondo in classifica che va a sfidare il Lecco: è questo il big match di giornata, contro una squadra quarta in graduatoria e che sa farsi decisamente valere, lo dimostra il 4-0 interno contro la J23 e i dieci risultati utili di fila incasellati.

A proposito di Pro…Vercelli, i piemontesi in casa ospitano la Pergolettese, reduce dall’1-0 casalingo contro il Livorno. La terza piazza ancora non basta, per una squadra che ha avuto qualche colpo a vuoto ma vuole riprendersi la Serie B a suon di prestazioni.

Cercasi bel gioco

Foto Pro Vercelli Novara (Getty images)
Una foto di… equilibrio in Serie C (Getty images)

Il cruccio di questo girone sta spesso in pareggi appiattiti e gioco non spesso irresistibile. Vogliono uscire da questa empasse le squadre che, un tempo, avevano un passato decisamente più importante. Come il Piacenza, alla ricerca spesso di un’identità, oggi in campo nello scontro diretto per la salvezza contro la Giana Erminio: l’1-1 conquistato nel recupero a Renate ha ringalluzzito il gruppo allenato da Scazzola. L’Albinoleffe, invece, ospita in casa la Lucchese: ha fatto più notizia per il tifoso robot in tribuna, ma meriterebbe forse più spazio per quanto fatto vedere in campo.

Spicca, senza dubbio, l’insolito derby del Piemonte tra la Juve Under 23 e il Novara. Intanto i bianconeri, che sono reduci dalla roboante sconfitta di Lecco, ma il gruppo allenato da Zauli è una costante sperimentazione, con bianconeri che si alternano tra le convocazioni di Pirlo e la discesa in campo in terza serie dopo poche ore. Il Novara attende tempi migliori, già la salvezza dopo una stagione tribolata potrebbe andar bene, in fin dei conti.

A chiudere i due posticipi. Domani in campo Carrarese-Grosseto e Livorno-Alessandria. Tecnici, in questo caso, protagonisti, Baldini stupisce più per le dichiarazioni che per i risultati nella Carrarese. I labronici invece, dopo Dal Canto, accoglieranno in panca Marco Amelia, ma l’Alessandria di Moreno Longo non è avversario dei più teneri.