Boateng compie gli anni: i suoi gol più belli – Video

Kevin Prince Boateng compie gli anni: riviviamo la sua carriera, attraverso i video dei suoi gol più belli

Compie gli anni Kevin Prince Boateng, un attaccante sui generis, sia in campo, che soprattutto fuori. La sua migliore esperienza con un club, è di sicuro stata al Milan, con il quale ha vinto lo scudetto della stagione 2010/2011.

Un’avventura, a cui sono succedute molte altre. Infatti, nel 2013 passa allo Schalke 04, poi nel 2016 ritorna al Milan, mettendo insieme solo 11 presenze e appena un gol. Successivamente, cambia tre squadre in tre anni, passando dal Las Palmas all’Eintracht, fino al Sassuolo.

Per Boateng ha del clamoroso, poi, il passaggio al Barcellona del gennaio 2019. Una chiamata incredibile, che avrebbe potuto risollevare la carriera del ghanese, ma anche in Catalogna, c’è un nulla di fatto. Dopo le esperienze con Fiorentina e Besiktas, oggi gioca nel Monza di Berlusconi, tentando insieme all’amico Balotelli, di traghettarlo in Serie A.

Leggi anche >>> Park Ji Sung compie 40 anni

Leggi anche >>> Euro 2021, Ibra torna in nazionale?

I cinque gol più belli di Boateng

Per celebrare il compleanno di Boateng, rivediamo i suoi cinque gol più belli. Cominciando dal famoso Lecce-Milan 3-4, in cui i rossoneri sotto 3-0, vinsero la partita. Boateng, riceve palla dalla destra, e con un gran sinistro spedisce il pallone all’angolino alto, per la rimonta della sua squadra.

Contro il Lecce, l’attaccante fece tripletta, e segnò un gran gol da fuori area, con una botta mostruosa, che non ha lasciato scampo all’estremo difensore pugliese. Con questa rete, si può ammirare Boateng in tutta la sua potenza.

Un altra super rete, la sigla a San Siro contro la Juventus. Ancora un cross dalla destra, ma stavolta il ghanese, opta per la precisione e la palla, quasi come se fosse telecomandata, va nell’angolino basso alla sinistra del portiere.

Con la maglia dello Schalke 04, Boateng ha segnato diversi gol, tra cui uno di testa, bellissimo, che ha fatto esplodere lo stadio. Riesce ad anticipare l’avversario, su un cross che arriva dalla sinistra, e sia il difensore che il portiere non possono nulla.

Il gol più bello, per ammissione dello stesso attaccante del Monza, è quello in Champions al Barcellona. Boateng, riceve palla al limite dell’area, se la porta in avanti col tacco, e poi esplode il destro che trafigge il portiere.

Kevin Prince Boateng, quindi, è sinonimo di grandi gol, di grande esplosività. Le sue reti, rimangono ancora oggi, nella memoria di tutti, legati a enormi emozioni. Adesso, sta a lui trovare finalmente una dimora fissa, al Monza, per segnare altri grandi gol.

 

Impostazioni privacy