Euro 2021 ha un nuovo protagonista, Ibrahimovic torna in nazionale?

Zlatan Ibrahimovic torna in nazionale per Euro 2021? Dalla Svezia sono certi che l’attaccante del Milan sia ad un passo dal vestire la maglia della Svezia per i prossimi impegni. 

Il Milan, Sanremo e adesso la nazionale: Zlatan Ibrahimovic è al centro dei pensieri di Janne Anderson, pronto ad affidargli le chiavi della squadra per Euro 2021. Un retroscena svelato da Fotbolldirekt, che racconta di una chiacchierata fra l’attaccante e il commissario tecnico. Un rapporto delicato quello fra il ct e la punta, che ha spesso criticato l’operato di Anderson alla guida della nazionale. Ibra lo attaccò in più occasioni e i botta e risposta furono continui e anche accesi.

Anderson fu accusato di non scegliere mai i calciatori con origini straniere. “Quante volte ha preso in considerazione liste di giocatori di provenienza extracomunitaria?” disse circa due anni fa la punta ex Inter e Juve, che incassò una risposta drastica da parte dell’allenatore. “E’ incredibile che si pensi che io possa basare le mie scelte su questo delicato argomento, ed è un’accusa ai miei valori di persona e uomo di sport”. Non fu l’unico caso nella battaglia mediatica fra il calciatore più famoso nella storia svedese e il tecnico.

Anche la convocazione di Kulusevski fu motivo di acceso confronto tra i due. Ibra mise l’accento su una dichiarazione del calciatore bianconero, deluso dallo scarso impiego in nazionale. Il tweet dell’attaccante rossonero fu diretto è pesante, con un messaggio all’allenatore definito un “incompetente al posto sbagliato”.

Leggi anche: Juventus-Inter, la partita della testata fra Mihajlovic ed Ibrahimovic: il Video

Euro 2021: Ibrahimovic e Anderson, pace fatta? La Svezia potrebbe richiamarlo in nazionale

Euro 2021 Ibrahimovic torna in nazionale
Euro 2021, Ibrahimovic torna in nazionale? Pace fatta con Anderson (Foto Instagram)

Un rapporto difficile quindi fra l’attaccante, amatissimo in patria, e un tecnico molto discusso. Dalla Svezia però raccontano di un un incontro avvenuto a Milano, che avrebbe disteso gli animi fra i due. Sembra profilarsi infatti l’idea di una chiamata per le prossime partite che la nazionale affronterà contro Georgia e Kosovo e quindi un ritorno clamoroso in vista di Euro 2021. Una rientro in gruppo che avrebbe del clamoroso quello di Ibrahimovic con la maglia della Svezia, che ha già scatenato l’entusiasmo dei tifosi.

Il girone degli scandinavi è infatti infuocato, e con Spagna e Polonia, la strada sembra in salita per una squadra che avrebbe una bocca di fuoco pronta ad esaltarsi in un palcoscenico così importante. Il portale svedese ha svelato che la volontà della federazione sia di riportare Ibrahimovic in nazionale già nel mese di marzo, per ricucire definitivamente lo strappo con l’allenatore e presentarsi con l’abito migliore ad Euro 2021. La competizione per club avrebbe di fatto un protagonista in più ad infuocare il girone più caldo della Coppa.