Rivoluzione Juventus, due big pronti all’addio: cosa farà Ronaldo?

La sconfitta in Champions potrebbe essere il passo verso una rivoluzione in casa Juventus: due big sono pronti all’addio, e c’è il nodo Ronaldo.

La Juventus per il terzo anno consecutivo ha detto addio alla Champions agli ottavi, e il silenzio di Agnelli preannuncia una rivoluzione. Una tempesta che potrebbe travolgere Pirlo, ma anche la squadra. In molti hanno deluso, e fra infortuni e prestazioni poco brillanti, la rosa costruita da Paratici non è sembrata completa. Anche Cristiano Ronaldo è sul banco degli imputati, e i dati sono troppi per non preannunciare una valutazione imminente da parte del club.

La Gazzetta dello Sport intanto oggi ha svelato che due big sarebbero pronti a dire addio. Una notizia che fornisce la dimensione della delusione in Champions, e che di certo potrebbe essere un primo indizio su una rivoluzione annunciata. La difesa va svecchiata, il centrocampo non sembra al momento competitivo per dare l’assalto alla Coppa, e anche in attacco i dubbi sono molti. Dybala ha praticamente saltato una stagione, Ronaldo è mancato in qualche partita decisiva e Morata, che brilla e segna, nelle gare difficili sbaglia un po’ troppo. Lo spagnolo resta comunque il punto di riferimento del reparto offensivo di Pirlo, che senza Chiesa in questa stagione avrebbe davvero pagato a caro prezzo le scelte sul mercato.

Intanto due big sono pronti ai saluti, e i nomi sono eccellenti. La Juventus vuole svecchiare e forse rifondare. Dopo 9 anni di successi, e un ciclo che sembra chiuso, è arrivato forse il momento delle scelte difficili.

Leggi anche: Pirlo si “conferma” e non pensa all’esonero: i sostituti però non mancano

Juventus, la rivoluzione spazza via due storie ricche di successi: e intanto Ronaldo riflette sull’addio

Rivoluzione Juventus addio Ronaldo Chiellini
Juventus, Giorgio Chiellini potrebbe essere al passo d’addio (GettyImages)

E’ rivoluzione Juventus, che coinvolgerà tutti dopo il ko in Champions, forse anche Ronaldo. La Gazzetta dello Sport ha svelato le frustrazioni di Chiellini e Buffon, che a fine anno potrebbero essere i primi due big a lasciare i bianconeri e il calcio giocato. Il difensore dopo Euro 2021 potrebbe dire stop. Gli infortuni stanno condizionato il finale di una carriera strepitosa, che potrebbe portarlo dal campo agli uffici del club. Anche in questa stagione Chiellini è stato fondamentale per Pirlo, e questo dato testimonia la sua qualità e la predisposizione al sacrificio, ma anche quanto i bianconeri siano in difficoltà nel sostituire alcune pedine.

Oltre a Chiellini riflette anche Buffon. Ha meno voglia di smettere, e continua a suon di buone prestazioni ad allontanare il ritiro, ma l’ultimo ko potrebbe piegare la sua innata resistenza. Poi c’è Ronaldo. C’è chi sussurra che la sconfitta con il Porto possa aver chiuso la sua esperienza in Champions alla Juve, che intanto riflette.

L’impatto del marziano di Madeira in campionato è tangibile, ma Agnelli moltiplicò gli sforzi per vincere in Europa. Obiettivo fallito, e i costi per sostenere Cr7 hanno indubbiamente condizionato un mercato che è forse il vero problema di questa squadra. Valutazioni in corso quindi, e i silenzi di Agnelli non sono di certo un ottimo presagio.