Daniele Orsato può tornare ad arbitrare l’Inter: è bufera sui social

Daniele Orsato potrebbe tornare ad arbitrare l’Inter, e sui social i tifosi criticano la decisione. Dal 2018 c’è il veto per il direttore di gara, dopo il mancato cartellino rosso a Pjanic. E’ il direttore di gara dell’ultima finale di Champions, e migliore fra gli italiani nel 2020. 

Daniele Orsato potrebbe tornare ad arbitrare l’Inter, e sui social infuria la polemica. Secondo un’indiscrezione raccolta da “il Giornale”, il direttore di gara, che dal 2018 non può essere designato per le partite dei nerazzurri, potrebbe tornare a fischiare nei match della squadra di Conte. Una scelta dovuta ad un errore in un match contro la Juventus. La mancata espulsione a Pjanic dopo un intervento duro ai danni di un avversario, portò ad uno stop per il fischietto di Schio.

La sua inibizione a dirigere le gare dell’Inter, che dura dal 2018 ed ormai da quasi 3 anni, potrebbe però essere cancellata. Le motivazioni sono da ricercare in un provvedimento ritenuto obsoleto e ormai quasi lesivo nei confronti dell’arbitro, che ben presto potrebbe trovarsi davanti una squadra che si è sentita penalizzata il 28 aprile del 2018.

La ricusazione di un arbitro è quindi un provvedimento che sembra superato, ed è ritenuto lesivo sia nei confronti della classe arbitrale che del sistema calcio in Serie A. Una moda da mettere da parte, che potrebbe quindi ridare ad Orsato il compito di dirigere un match dell’Inter. Intanto scoppia la bufera social fra i tifosi nerazzurri, che fra ironie e critiche, hanno commentato la scelta. La risposta dei sostenitori avversari però non si è fatta attendere.

Leggi anche: Arbitri, arriva l’audio in Premier: cosa succede in Italia?

Orsato, il migliore del 2020 può tornare ad arbitrare l’Inter: la notizia scatena una bufera fra tifosi rivali

Le indiscrezioni riportate su “il Giornale” parlano quindi del veto che sarà tolto ad Orsato, da ora in poi possibile designato per una partita dell’Inter, e i tifosi si scatenano sui social. Non è andata giù la mancata espulsione di Pjanic in una partita chiave per lo Scudetto 2018, e dopo 3 anni quel fallo ritorna al centro delle critiche. Orsato ritornerebbe in corsa per una gara dei nerazzurri in un momento caldissimo della stagione. Una notizia che ha scatenato un acceso dibattito fra i sostenitori dell’Inter e i tifosi delle squadre rivali, che criticano la facoltà di un club di chiedere un veto ad un arbitro per le proprie partite.

Servirà polso al direttore di gare e molta freddezza in caso di una chiamata, perché una eventuale designazione potrebbe davvero essere una delle partite più delicate di tutta la sua importante carriera. Orsato però è uno fra i direttori di gara più apprezzati della Serie A, ha diretto l’ultima finale di Champions ed è risultato miglior direttore di gara nel 2020. Non sentirà la pressione di un eventuale incrocio che però lascia qualche dubbio ai tifosi dell’Inter, e che tuttora è un paradosso per il veto ad un arbitro che è fra i migliori in Italia.

La notizia ha infatti scatenato una bufera social, fra battute goliardiche, qualche accusa, e messaggi alla Juventus, diretta concorrente per lo Scudetto e protagonista nel 2018 di una partita che ha fatto molto discutere. La risposta dei sostenitori avversari però mette al centro della critica la scelta di un veto che ormai dura da 3 anni.

https://twitter.com/NeraMagnolia/status/1371779170452320256

https://twitter.com/alabarda67/status/1371764293348302851