Siviglia, ti salva il portiere: gol di Bono col Valladolid allo scadere – VIDEO

Siviglia gol portiere Bono
Il portiere del Siviglia Bono, autore del gol allo scadere (Getty Images)

Gol del portiere Bono un secondo prima del triplice fischio e Siviglia che pareggia sul campo del Valladolid. Un piattone da vero attaccante.

L’eroe del Siviglia è il portiere Bono, autore di un gran gol. Ci ha pensato lui a togliere le castagne dal fuoco alla squadra, che fino al minuto numero 94 perdeva fuori casa con il Valladolid. Ci hanno provato in tutti i modi gli uomini di Lopetegui, che dopo lo svantaggio hanno cercato il pari per tutti i secondi 45 minuti. Un vero e proprio assedio, una lunga serie di reti sfiorate e un palo clamoroso da 10 centimetri.

Lo ha colpito Luuk de Jong, che su un cross dalla destra è riuscito in qualche modo ad impattare il pallone ma ha preso solo il legno. Pochi minuti dopo sempre l’attaccante si è reso protagonista di una deviazione al volo uscita di un soffio a lato, e nei minuti finali il Valladolid ha rischiato di subire un rigore, poi non fischiato.

Sembrava essere finita, ma il direttore di gara ha assegnato 4 minuti di recupero e i calciatori del Siviglia, con i volti incupiti dalla sfortuna e da una gara destinata a finire con una sconfitta, hanno guadagnato un calcio piazzato. Arbitro con il fischietto in bocca ma in area di rigore c’è anche Bono, che regala a Lopetegui e ai suoi il gol del pari.

Leggi anche: Benzema, il Real Madrid si gode i suoi gol: il vecchio fa impazzire ancora

Siviglia, gol di Bono, il portiere fa impazzire i tifosi del club spagnolo allo scadere

https://twitter.com/ElForastero1982/status/1373399070736269324

Un gol da bomber puro quello del portiere Bono. Per precisione, qualità nella conclusione e freddezza. Al minuto numero 94 il Valladolid ha dovuto concedere un corner all’undici di Lopetegui, che si è riversato in avanti. Anche il portiere è arrivato in area di rigore come spesso accade, e si è reso protagonista. Corner battuto e flipper in area con la palla che capita sui piedi di Koundè. I compagni sono tutti marcati e il calciatore del Siviglia sceglie di servire Bono.

Il numero uno fa due passi e calcia con il sinistro, infilando la sfera nell’angolino. Impazzisce il Siviglia per il gol di Bono, che va ad esultare con la panchina per una rete che non dimenticherà facilmente. Mani nei capelli invece per i calciatori del Valladolid che erano riusciti fino all’ultimo respiro a blindare la porta e lasciano per la strada due punti fondamentali nella corsa alla salvezza.

Si erano dimenticati però di controllare Bono. L’eroe inatteso di una partita che sembrava stregata per il suo Siviglia e invece si trasformerà in una foto o in un video che solo pochi portieri possono conservare in carriera.