Kean, salta la nazionale per infortunio: il PSG vuole blindarlo

kean psg statistiche
Moise Kean, le statistiche al Psg alimentano i rumors di mercato (Getty Images)

Kean sta disputando una grande stagione al PSG. Lui è uno dei pochi giocatori giovani e forti che ha l’Italia.

Moise Kean è stato rimandato a Parigi da Coverciano, dove si trova il ritiro della nazionale, per via di un affaticamento muscolare. Tuttavia, lui è uno dei pochi giocatori giovani e allo stesso tempo forti, che ha la nazionale italiana.

La sua presenza nel gruppo, infatti, si sarebbe aggiunta a quella di Bastoni, gli unici al di sotto dei 23 anni di età, considerando che Locatelli è proprio del 1997. Tenendo comunque presente il 21enne Nicolo Zaniolo, Kean è il solo 2000 dell’Italia, e anche l’unico che effettivamente con le sue doti può prendervi parte.

L’ex Juventus, è anche l’unico che gioca in un grande club, ovvero il PSG, che si trova anche ai quarti di Champions League, quindi questo è un ulteriore vanto per Kean rispetto ai suoi compagni di nazionale, ovviamente da condividere con l’altro parigino Verratti e Emerson del Chelsea.

Leggi anche >>> Road to Euro 2021, le scelte di Mancini: gli attaccanti

Leggi anche >>> Euro 2021 vetrina del calciomercato: non solo i giovani di Mancini nel mirino

Kean, super stagione al PSG

kean nazionale
Moise Kean attaccante PSG e nazionale italiana (Getty Images)

Moise Kean sta disputando una grande stagione al PSG, infatti, ha già segnato 11 gol in Ligue 1, uno in Coppa di Francia e 3 in Champions League. Certamente, è la sua miglior stagione tra i professionisti, e i suoi numeri lo fanno avvicinare al riscatto.

Leonardo, direttore sportivo del PSG, vuole portare al più presto a termine l’operazione di riscatto del prestito da 30 milioni dall’Everton. Così facendo, la squadra parigina andrebbe a riconoscere Kean come un giocatore dal grande status, alla pari degli altri big che giocano a Parigi.

L’attaccante, soprattutto, è molto felice al PSG e di certo le ambizioni della squadra, che punta a vincere anche in Europa e non solo in campionato, rappresentano una grande calamita che può tenerlo lì, nonostante il ritorno dell’Everton e quello della squadra che lo ha lanciato, la Juventus.

Kean, dunque, sta vivendo la sua miglior stagione, e salvo infortuni sarà parte del gruppo che Mancini porterà all’Europeo del 2021. Inoltre, l’attaccante azzurro del PSG, vuole continuare a fare bene per mantenere il titolo della Ligue 1, e per vincere la tanto agognata coppa dalle grandi orecchie.