Tifosi infuriati per la cessione: “Giù le mani dal nostro club”

Minacce al presidente
Minacce al presidente, brutto gesto che fa paura (Getty Images)

Tifosi infuriati dopo le notizie circolate ieri su un cambio di proprietà: “Questo imprenditore deve stare lontano da noi”

“Giù le mani dal nostro club”. Tifosi infuriati per la voce circolata ieri su una possibile trattativa che riguarderebbe la Sanremese. Un duro comunicato quello dei sostenitori della squadra ligure, che hanno espresso il loro disappunto per un accordo che non piace. Le dichiarazioni del presidente Del Gratta, che ha espresso la volontà di ridurre il suo impegno, hanno colto di sorpresa i tifosi liguri. Nella nota il numero uno del club ha anticipato i tempi, chiarendo che tale decisione servirà a garantire un futuro migliore nei prossimi accordi e ribadendo la ferma volontà di chiudere al meglio la stagione in corso.

La Sanremese è infatti impegnata in una ricorsa ai play off nel girone A di Serie D, e potrebbe accedere agli spareggi. Il messaggio di Del Gratta però è stato seguito da una serie di voci su una cessione imminente, che ha colto di sorpresa tutti. Per le modalità, e per la figura interessata.

Pare infatti che sia in piedi una trattativa per il passaggio delle quote, e l’imprenditore coinvolto non è gradito alla piazza. Tifosi infuriati quindi, e duro comunicato in cui si invita l’attuale società a valutare strade differenti.

Leggi anche: Difese e salvezza: una media mette al riparo dal pericolo

Tifosi infuriati: “Mai la Sanremese nelle mani di questo imprenditore”

Tifosi infuriati
Tifosi della Sanremese infuriati per la cessione del club (Getty Image)

Un comunicato durissimo da parte dei tifosi, infuriati per le voci di una possibile cessione. Nel ringraziare Del Gratta per l’amore mostrato nei confronti del club, i sostenitori hanno sbarrato la strada all’imprenditore interessato ad intavolare una negoziazione. Toni tutt’altro che pacati e un invito a stare lontano dalla società Ligure.

IL DURO COMUNICATO DEI TIFOSI DELLA SANREMESECLICCA QUI

“Nel ringraziare l’attuale società, non perdoneremo mai a nessuno di loro, la vendita della ad una tale persona. Occhi aperti e scorta alle spalle perché questa volta vi veniamo a prendere uno ad uno!” Uno dei tanti durissimi passaggi del comunicato chiarisce la volontà di non cedere le quote all’imprenditore interessato. Una posizione netta da parte dei tifosi, che vogliono pensare solo al bene della squadra e alla rincorsa play off.