Skorupski positivo al Covid: Bologna informato, tremano i club di Serie A

Skorupski positivo
Skorupski positivo, il Bologna è stato informato (Getty Images)

Skorupski positivo nel ritiro della Polonia, in cui sono convocati 9 calciatori dalla Serie A. Tremano i club italiani.

Łukasz Skorupski è risultato positivo al tampone Covid nel ritiro della Polonia, e dopo il contagio a Klich, il temuto pericolo di un focolaio rischia di condizionare la nazionale. Non solo, perché la Serie A trema. Sono 9 i calciatori convocati da Paulo Sousa in arrivo dal campionato italiano, e i dirigenti dei club sono nuovamente in contatto con la Federazione per prendere informazioni.

Il portiere del Bologna Skorupski è risultato positivo dopo l’ennesimo giro di tamponi ed è in isolamento. Resta da capire quindi quali saranno le scelte della nazionale, che ha in programma un’altra amichevole contro Andorra. Gli altri calciatori “italiani” convocati da Sousa sono infatti SzczęsnyDrągowski che è però infortunato, e ancora BereszyńskiDawidowiczGlikRecaLinetty e Zieliński. Nomi importanti che non lasciano sereni i club.

Nel pomeriggio saranno effettuati nuovi controlli in vista della partita di domani che sarà valida per le qualificazioni Mondiali. Una pessima notizia per Sousa e per le società, in polemica per una pausa che rischia fortemente di condizionare i campionati.

Leggi anche: Serie A: c’è un positivo nella Polonia: preoccupazione per i calciatori “italiani”

Skorupski positivo, come sta il portiere del Bologna?

Skorupski positivo
Skorupski positivo al Covid nel ritiro della Polonia (getty Images)

Brutte notizie quindi per il Bologna. Skorupski positivo al Covid è un problema per Sinisa Mihajlovic, che dovrà gestire quindi un nuovo problema. La federazione della Polonia ha tempestivamente comunicato al club il contagio del portiere, che segue a quello di Klick. Skorupski è positivo ed è in isolamento quindi, in attesa di capire se ci siano altri calciatori coinvolti in quello che potrebbe trasformarsi in un vero e proprio focolaio.

Il calciatore del Bologna è infatti risultato negativo ad un primo tampone, ma nella notte fra giovedì e venerdì ha mostrato alcuni lievi sintomi come l’aumento della temperatura ed è stato posto immediatamente in isolamento. Il risultato del test ha poi chiarito che il calciatore ha contratto il Covid.

La gara di domani contro Andorra potrebbe quindi essere a rischio, e intanto proseguiranno i controlli per capire la diffusione nello spogliatoio della Polonia. Club in preallarme quindi in una fase in cui il campionato italiano è alle battute decisive. Già in serata potrebbero esserci aggiornamenti.