Kumbulla, l’infortunio è più grave del previsto: guai per Fonseca

kumbulla infortunio
Marash Kumbulla difensore della Roma e dell'Albania (Getty Images)

L’infortunio di Kumbulla è più grave del previsto, adesso sono guai per Fonseca e la Roma.

Ancora un altro infortunio in casa Roma, stavolta per Marash Kumbulla, difensore centrale dei giallorossi. L’albanese, aveva giocato con la sua nazionale contro l’Andorra giovedì, e già aveva sofferto di un dolore per tutta la partita.

Quindi, era stato rimandato a Roma, per sottoporsi alle valutazioni dei medici del club giallorosso. Oggi, gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione al menisco esterno, il che vuol dire 3 mesi di stop.

Difatti, stagione finita per lui e guai per Fonseca, che ha già diversi problemi in tutti e tre i reparti, per via degli infortuni. Infatti, l’infortunio di Kumubulla, si aggiunge a quelli di: Smalling, Cristante, Juan Jesus per Covid, Veretout e Mkhitaryan.

Roma, l’infortunio di Kumbulla non è casuale

kumbulla infortunio
Marash Kumbulla difensore della Roma e dell’Albania (Getty Images)

L’infortunio di Kumbulla, difensore centrale della Roma, non è di certo casuale. Infatti, la squadra giallorossa ne ha già avuti 58 in stagione, con lo stesso albanese che aveva saltato i sedicesimi di Europa League col Braga e Udinese e Benevento in campionato, per via di un altro guaio muscolare. Senza considerare Parma, Cluj e Napoli per il Covid-19.

Fonseca, adesso, con questo ennesimo infortunio, deve rivedere completamente la sua difesa. Ibanez è squalificato, Cristante come detto è fuori, gli uomini lì dietro sono contati. Inoltre, Gianluca Mancini, altro centrale, è diffidato, quindi dovrà stare attento a non farsi ammonire contro il Sassuolo.

Ancora, oltre al campionato, le assenze di Kumbulla e dei suoi compagni, potrebbero minare anche il cammino in Europa League. Giovedì 8 aprile, difatti, la Roma scenderà in campo contro l’Ajax, e per vincere dovrà fare una partita perfetta.

Le uniche note positive, potrebbero essere i rientri di Zaniolo e Veretout, proprio in vista dell’Europa. Tuttavia, non si può non pensare all’ennesimo infortunio, stavolta per Kumbulla, che andrà ad incidere ancora di più sulla stagione giallorossa.