Milan-Samp, Quagliarella fa un super gol e saluta: l’annuncio- VIDEO

Quagliarella intervista
Screen video

Grande protagonista del sabato pre pasquale, Fabio Quagliarella realizza a San Siro un super gol contro il Milan. Rete da trenta metri a superare Donnarumma, a fine gara poi l’annuncio sul rinnovo che non c’è. Parole che sanno di addio.

Pomeriggio dolce amaro per Fabio Quagliarella e la sua Sampdoria. I blucerchiati sfiorano l’impresa a San Siro contro il Milan: in vantaggio grazie alla rete del capitano, assaporano i tre punti fino al gol nel finale di Hauge, arrivato tra l’altro anche con i rossoneri in superiorità numerica. C’è andata davvero vicino la Doria anche con l’uomo in meno, ma esce da Milano comunque con un punto che fa classifica e morale.

Grande protagonista Fabio Quagliarella: un gol dei suoi oggi, con un pallonetto dolce e preciso a superare Donnarumma su errore clamoroso di Theo Hernandez. Una rete spettacolare e, probabilmente, una delle ultime del bomber di Castellammare con la maglia dei liguri. A fine match infatti, intervistato ai microfoni di Sky, l’ex Napoli e Juventus di fatto ha svelato il suo futuro. Con un contratto in scadenza e Ferrero che non propone il rinnovo, Quagliarella lascia intendere il suo addio con parole inequivocabili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Quagliarella, super gol contro il Milan

Quagliarella, niente rinnovo: “Ferrero sa quello che fa”

Un contratto in scadenza nel prossimo giugno, la carta d’identità che recita 38 nella voce anni e un rinnovo che non viene proposto da Ferrero. Quagliarella è consapevole di star vivendo forse le sue ultime settimane da giocatore e bandiera della Sampdoria, ma cerca comunque di non farsi distrarre dalle voci di mercato.

Io e Ranieri nella Samp del futuro? Il presidente sa quello che fa, io non ho ricevuto nessuna chiamata ma sono un professionista e vado avanti” le parole dell’attaccante, che anche in questa stagione ha tagliato il traguardo dei 10 gol in campionato. Ranieri e Quagliarella quindi, i leader di questa Sampdoria, in bilico in vista della prossima stagione.

Il mister romano però cerca di non fare drammi e, parlando del suo eventuale rinnovo, si limita a dire: “Come vivo la situazione legata al mio rinnovo? La vivo bene perché dipende da me”.

Per quanto riguarda Quagliarella, il suo nome era stato accostato alla Juventus durante il mercato di gennaio. Fu però, pare, il giocatore a rifiutare il ritorno in bianconero per amore della Samp e perché, probabilmente, gli vennero offerti appena sei mesi di contratto.