Haaland dopo Lewandowksi al Bayern Monaco? Si ma dal 2022

Dalla Germania arriva una suggestiva voce di mercato che riguarda Erling Haaland ed il Bayern Monaco. Forse nel 2022.

Erling Haaland è al centro dei desideri di mezza Europa calcistica. I maggiori top club sono concentrati sui numeri e sull’estro eccezionale dell’attaccante norvegese, di soli venti anni. Il Manchester City, stando alle voci che di continuo si susseguono starebbe sondando forte il Borussia Dortmund e Mino Raiola, per accaparrarsi le prestazioni del calciatore dal prossimo anno. Intanto però, una nuova indiscrezione parla anche di Bayern Monaco.

Il Bayern Monaco sarebbe il pole position per Haaland dal 2022, considerando la possibilità di poter prender il calciatore dal Borussia Dortmund approfittando di una clausola rescissoria da 75 milioni di euro. il ventenne, andrebbe, insomma a sostituire Robert Lewandowski nei piani del club bavarese. Tutto questo, nell’eventualità in cui Haaland non cambi squadra alla fine questa stagione, contrariamente a quanto dichiarato dallo stesso Dortmund.

Leggi anche >>> Raiola, spoiler di mercato sul futuro di Haaland: ostacolo Borussia

Leggi anche >>> Bayern Monaco, è scontro con Flick: le ipotesi sul futuro

Haaland dopo Lewandowksi al Bayern Monaco? Il City spera in Raiola

Mino Raiola
Mino Raiola (GettyImages)

L’ennesimo caso di mercato con al centro un calciatore della scuderia Raiola, è pronto a trasformarsi in giallo. Il procuratore ha già dichiarato di non essere d’accordo con il Dortmund che vorrebbe trattenere il calciatore anche il prossimo anno, e sarebbe già in contatto con più di una società disposta ad investire su Haaland. Dall’altra parte, il Bayern punta alla permanenza per poi provarci con insistenza dal 2022. Il triangolo è servito.

Si prospetta un nuovo Raiola contro tutti, insomma. Da un lato il Manchester City, pronto a fare follie per Haaland, dall’altra il Borussia Dortmund che vorrebbe tenere ancora un anno il calciatore, aprendo la strada al Bayern Monaco per il 2022. E il ragazzo? Cosa deciderà alla fine? C’è la sua volontà dietro le trame di Raiola o come al solito a comandare è soltanto il Dio denaro? Ancora qualche mese, ed il mistero, forse, sarà svelato.