Juventus, Ronaldo al Real Madrid: annuncio di Perez

ronaldo sbaglia gol
Getty Images

Mentre tutto il mondo del calcio europeo è scosso dalla creazione della nuova e rivoluzionaria Superlega, rimangono di stretta attualità tutte le vicende di mercato in previsione della prossima stagione. In casa Juve tiene banco la questione Ronaldo: rimane in bianconero o va via? Ha parlato Florentino Perez.

L’annuncio della nascita della nuova Superlega rischia di offuscare, da qui alle prossime settimane, le vicende e i verdetti dei singoli campionati. In Serie A la Juventus rischia di rimanere clamorosamente fuori dalle prime quattro posizioni, utili per la qualificazione alla Champions League 2021/2022. In attesa di conoscere infatti gli ultimi sviluppi per quanto riguarda la nuova manifestazione elitaria del calcio europeo (compresa la data di inizio del torneo), i bianconeri devono necessariamente entrare tra le prime quattro di Serie A.

CR7 rimurgina - Getty Images
Cristiano Ronaldo non ha sbloccato la Juventus in Champions – Getty images

La sconfitta di Bergamo ha gettato rinnovato pessimismo nell’ambiente Juve, già domani però contro il Parma ci sarà l’occasione di potersi risollevare dopo il ko arrivato nello scontro diretto con l’Atalanta. In tutto ciò rimane di stretta attualità la questione legata al futuro di Cristiano Ronaldo: il portoghese sarà a Torino anche nella prossima stagione?

Leggi anche–> Juve, il bilancio senza Ronaldo è disastroso

Per lui si è parlato anche di un possibile ritorno al Real Madrid, ipotesi però smentita direttamente da Florentino Perez. Il presidente delle merengues ha parlato nella notte al Chiringuito, affrontando in primis il tema Superlega ma interrogato sull’eventuale Ronaldo bis ha chiuso le porte al suo ex numero sette.

Juventus, Perez: “Ronaldo? Gli voglio bene ma…”

Parlando del possibile Ronaldo bis al Bernabeu Florentino Perez non ha usato mezzi termini per chiudere le porte a questa eventualità di mercato: “Cristiano Ronaldo? Non torna, perché ha un contratto con la Juve. Gli voglio molto bene ma non ha senso che torni”. Il numero uno del Real ha spiegato che il club versa in una situazione economica non facile, mettendo in dubbio anche il possibile rinnovo di contratto di capitan Sergio Ramos.

In estate però è più probabile che le merengues diano l’assalto a uno tra Haaland e Mbappè, con il francese favorito sul norvegese specialmente se dovesse essere confermato Zidane sulla panchina dei campioni di Spagna. La notizia che interessava la Juventus però è stata annunciata: Ronaldo, per lo meno, al Real Madrid non tornerà. Da qui a dire che il portoghese rimarrà in bianconero però ancora ce ne corre…