Siviglia Granada, l’arbitro fischia la fine ma richiama tutti in campo- VIDEO

Siviglia granata arbitro
Getty Images

Episodio più unico che raro quello avvenuto al Ramon Sánchez Pizjuán di Siviglia. Nel match tra i padroni di casa e il Granada l’arbitro ha fischiato la fine della partita, ma poi ha fatto rientrare tutti i giocatori in campo. Motivo da non credere.

E con questa possiamo dire di averle viste praticamente tutte. Uno degli episodi più curiosi della stagione, ma non solo, arriva oggi da Siviglia, dove al Sánchez Pizjuán l’arbitro del match si è reso protagonista di un qualcosa di veramente clamoroso. Il direttore di gara del match tra gli andalusi e il Granada è De Burgos Bengoetxea, arbitro che pochi minuti dopo la rete dell’1-2 degli ospiti ha mandato tutti negli spogliatoi.

Un triplice fischio che ha sorpreso molti, in quanto arrivato un minuto prima del previsto. Il quarto uomo infatti aveva segnalato 4 minuti di recupero, ovviamente su indicazione dell’arbitro, ma il direttore di gara ha fischiato al 93esimo tra lo scetticismo generale. I giocatori del Granada, rientrati nel match da poco grazie al rigore di Soldado, hanno protestato a lungo, mentre gli andalusi se ne tornavano negli spogliatoi a festeggiare la vittoria.

Attimi vibranti in campo, con De Burgos Bengoetxea accerchiato dai giocatori ospiti che chiedevano spiegazioni. Alla fine il fischietto spagnolo, accortosi dell’errore, ha rimediato richiamando tutti in campo. Tanti calciatori del Siviglia, alcuni di loro che si erano già tolti la maglia, sono quindi dovuti tornare nuovamente sul terreno di gioco per concludere anche l’ultimo minuto. Nel quale, per la cronaca, non è successo praticamente nulla.

Il motivo dell’errore dell’arbitro? “Colpa” dell’orologio del direttore di gara che, come ha confessato Ocampos a fine match, si era fermato. Episodio non certo consueto e che sta facendo parlare di sé su tutte le testate sportive spagnole, ma non solo.

Granada ko, Siviglia in lotta per la Liga: ma che gaffe dell’arbitro

Una vittoria di fondamentale importanza per la squadra di Lopetegui che prosegue così la sua corsa verso la Liga. Gli andalusi sono ancora in gioco per il titolo e sperano in un passo falso dell’Atletico Madrid (al momento in cui scriviamo, sta perdendo sul campo del Bilbao) per recuperare ulteriore terreno sulla squadra del Cholo Simeone.