Calciomercato Tottenham, Kane possibile addio: la dirigenza vuole tenerlo

kane mercato
Giocatori del Tottenham dopo la sconfitta con City (Getty Images)

Il mercato di Kane è pronto a scaldarsi ancora di più, soprattutto dopo la sconfitta del Tottenham in finale di Carabao Cup.

Altra finale e altra sconfitta per il Tottenham, che proprio non riesce più a vincere un trofeo. Soprattutto, Harry Kane, uno dei più forti giocatori del mondo non riesce ad alzare una coppa, così il mercato attorno al suo nome continua a scaldarsi.

Del resto, sull’attaccante inglese ci sono tutte le grandi squadre d’Europa, sia in Premier League, che negli altri top campionati, come la Liga. Dalla Spagna, infatti, arrivano notizie che vedono forte il Real Madrid su di lui, mentre a fine marzo si era parlato del Barcellona che lo vorrebbe per sostituire con un anno di ritardo Luis Suarez.

A spingere Kane sul mercato e lontano dal Londra, inoltre, ci ha pensato anche l’ex Tottenham Jermain Defoe, che in 4 stagioni ha segnato 43 gol in campionato con gli Spurs. Secondo lui, per vincere trofei, l’attaccante deve andare via, magari rimanendo in Inghilterra. In questo senso, le due di Manchester sono forti su di lui.

Leggi anche >>> Euro 2021, via libera alla rosa da 26: chi saranno i 3 convocati da Mancini

Leggi anche >>> Valzer di panchine in Serie A: da Sarri a De Zerbi, i possibili nuovi allenatori

Kane, i London Football Awards per rifiatare

Se il mercato di Kane si scalda, con l’inglese sotto pressione, certamente è stato un sollievo nonché un’occasione per rifiatare, la vittoria ai London Football Awards, come Giocatore dell’Anno della Premier League, dopo aver battuto la concorrenza del compagno di squadra Son Heung-Min.

Di sicuro, la vittoria è un premio di magra consolazione per l’attaccante del Tottenham, che non può ridargli la sensazione di poter vincere qualcosa di veramente importante col club. Proprio per questo, la dirigenza degli Spurs sembra intenzionata a prendere come tecnico Southgate.

L’attuale CT inglese, ha una forte presa su Kane, e il suo arrivo potrebbe impedire al mercato di scaldarsi ancora di più. Tuttavia, per vincere trofei ci vorrebbe una forte campagna acquisti da parte del club, che con la crisi economica della pandemia è difficile da architettare e compiere.

Il mercato, dunque, si scalda attorno al nome di Harry Kane. L’attaccante vuole vincere delle coppe, soprattutto campionato e Champions League, e in Premier è già difficile farlo per le squadre più forti, figuriamoci per il Tottenham che deve rincorrere le altre. Però, l’inglese potrebbe anche rimanere, se la dirigenza gli facesse delle garanzie, staremo a vedere.