Inter, il futuro è già delineato: tutte le mosse di Suning e Marotta

inter futuro
Esultanza dei giocatori dell'Inter a Crotone (Getty Images)

L’Inter del futuro inizia già a delinearsi, a poche ore dalla vittoria matematica dello scudetto. Marotta ha tracciato al strada.

Con la vittoria dello scudetto, l’Inter ha meritatamente vinto il 19esimo scudetto della sua storia. Adesso, però, già si pensa al futuro, con Marotta e Suning che hanno già tracciato la strada per continuare il ciclo.

Il primo punto, ovviamente, è quello relativo ad Antonio Conte. Il tecnico pugliese non può lasciare la panchina nerazzurra, ma aprire un ciclo vincente. Tuttavia, al momento, i segnali non inducono all’ottimismo, ma neanche al pessimismo più totale.

Il futuro dell’Inter passa inevitabilmente da chi ha plasmato a fondo il gruppo dello scudetto numero 19, e per continuare a vincere in Italia e per tornare competitivi in Europa ci vuole evidentemente Antonio Conte.

Leggi anche >>> Difesa traballante: Juve, aggrappati a Matthijs De Ligt

Leggi anche >>> Portieri dimenticati e rilanciati: latitano i risultati

Suning, la ricerca di nuovi soci per il mercato

marotta suning
Steven Zhang e Giuseppe Marotta dirigenti dell’Inter (Getty Images)

Il futuro dell’Inter, inevitabilmente, passa anche dalla situazione finanziaria di Suning, che rosea non appara. Anzi, i debiti della proprietà cinese, avevano anche messo il club nel progetto poi fallito della Superlega, e senza più quei soldi, c’è la ricerca di nuovi soci.

Del resto, l’immissione di nuova liquidità è un punto fermo, in quanto senza di essa non si potrà fare mercato, e difatti Antonio Conte potrebbe allontanarsi definitivamente dalla panchina nerazzurra. Soprattutto, a detta dello stesso Marotta, il modello attuale della società e del calcio in generale, non è più adattabile al mondo attuale.

Il futuro dell’Inter, così come quello del pianeta, e di tutto il calcio, deve andare in direzione della sostenibilità. I costi devono essere ridotti, altrimenti il fallimento non rimarrà solo tecnico, ma diventerà anche vero dal punto di vista pratico.

Il futuro dell’Inter, dunque, inizia a delinearsi. Marotta ha già tracciato la strada insieme a Suning, e adesso bisogna capire se Antonio Conte ne vorrà far parte, e anche quali grandi giocatori della rosa continueranno a vestire nerazzurro.