Napoli, infortunio per Koulibaly. Doccia fredda: i tempi di recupero

Koulibaly preoccupato
Getty Images

In casa Napoli c’è grande preoccupazione per quanto riguarda l’infortunio di Koulibaly. Il centrale di Gattuso è uscito malconcio dalla sfida contro il Cagliari e potrebbe rimanere out per il resto della stagione.

La corsa alla Champions del Napoli potrebbe essere caratterizzata da un’importante defezione. Dopo esser uscito malconcio dalla sfida contro il Cagliari, domenica scorsa, Koulibaly ha effettuato i test medici del caso e le notizie in casa azzurra non sono affatto buone. Il centrale senegalese rischia seriamente di chiudere in anticipo la stagione, lasciando i suoi compagni nel momento forse più delicato di tutto il campionato.

Leggi anche-> Roma, comunicato ufficiale su Fonseca

Nei minuti finali della partita contro il Cagliari il difensore di Gattuso ha accusato dei fastidi al polpaccio e il test medico al quale si è sottoposto non ha dato un buon esito. Koulibaly è alle prese con una distrazione di primo grado del gastrocnemio mediale della gamba destra, problema che lo terrà fuori per almeno le prossime due settimane.

Il giocatore salterà quindi le sfide contro Spezia, Udinese e Fiorentina, con possibilità (comunque tutta da valutare) di rientrare all’ultima giornata di campionato contro il Verona. Quando, però, la corsa alla Champions League potrebbe esserci già decisa. Aggiornamenti importanti sulle sue condizioni sono comunque attesi nei prossimi giorni.