Lautaro Martinez, i “no” al Real Madrid e l’affare Barcellona: il retroscena

Lautaro Martinez Barcellona
Lautaro Martinez e il retroscena della trattativa con il Barcellona (Gettyimages)

Lautaro Martinez ha svelato in un’intervista i motivi della frenata della trattativa con il Barcellona: ecco perché l’argentino non ha lasciato l’Inter. 

Fresco “scudettato” con l’Inter, il Toro ha svelato alcuni importanti retroscena di mercato. L’attaccante nerazzurro ha spiegato ad ESPN F90 i motivi che l’hanno trattenuto a Milano, nonostante il pressing costante del Barcellona la scorsa estate.

Infatti, Lautaro Martinez ha dichiarato nell’intervista che non è andato in porto la trattativa con i blaugrana a causa di problemi economici: “Ero molto vicino al trasferimento, ma l’affare è saltato a causa dei problemi finanziari del Barcellona – spiega il centravanti dell’Inter – A quel punto, decisi di rimanere in nerazzurro, e ho fatto la scelta migliore: ho vinto il titolo“.

Ma il bomber sudamericano in passato ha detto “No” anche ad un altro club spagnolo: “Quando giocavo al Racing, il Real Madrid mi ha cercato due volte, ma io volevo farmi un nome nel calcio argentino e ho deciso di attendere il momento giusto per fare il grande salto“.

Leggi anche  >>> De Paul a pranzo a Milano: i tifosi dell’Inter sognano il primo rinforzo

Lautaro Martinez, il Barcellona è il passato: ora rinnova con l’Inter

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez (Gettyimages)

Il numero 10 dell’Inter è stato ad un passo dalla Liga la scorsa estate, ma quest’anno le cose sono decisamente cambiate. Infatti, sono in corso le discussioni tra i nuovi agenti di Lautaro Martinez e la società nerazzurri per il rinnovo del contratto. Proprio il cambio dell’entourage – ha spiegato di recente il direttore sportivo Piero Ausilio – ha rallentato la trattativa per prolungare la permanenza del calciatore: “E’ un po’ come se dovessimo ricominciare tutto da capo”.

Le parti però sembrano volere lo stesso obiettivo, ossia il rinnovo. Sia il calciatore che il club sono soddisfatti della stagione e vorrebbero proseguire insieme, magari continuando a vincere. Magari non solo in Italia.