Roma, con Mourinho arriva un nuovo portiere: non è De Gea

Getty Images

Nell’ambiente Roma è ancora grande l’entusiasmo per il prossimo arrivo di José Mourinho. Il tecnico portoghese atteso nella Capitale, dove sarà accolto da vera super star. Lo Special detta anche le mosse di mercato: caccia al nuovo portiere, obiettivo un suo ex giocatore.

Nella negativa stagione della Roma, uno dei problemi più ricorrenti per mister Fonseca è stato quello del portiere. Pau Lopez ha alternato buone prestazioni a disastri incredibili, Mirante non è riuscito a sostituirlo a dovere quando chiamato in causa e anche Fuzato, schierato contro la Samp, si è reso recentemente protagonista di un grossolano errore. Urge quindi intervenire per trovare un nuovo estremo difensore giallorosso: Thiago Pinto è al lavoro e costantemente a colloquio con Mourinho per pianificare le strategie di mercato da mettere in atto in estate.

E ovviamente un nuovo portiere è tra gli obiettivi principali dei giallorossi. Pau Lopez e Mirante molto probabilmente partiranno entrambi e quindi servirà una vera rivoluzione per la porta. Nei giorni scorsi si è parlato, e molto, della possibilità De Gea per la Roma. Lo spagnolo è in scadenza con lo United nel 2023 ma guadagna oltre 15 milioni all’anno, cifra improponibile per le casse della società capitolina.

Leggi anche–> Mourinho prende appunti: occhi sui giovani 

All’estero, precisamente in Inghilterra, prende quota l’ipotesi Romero. Il portiere argentino, con un passato anche alla Sampdoria, potrebbe essere il primo nome sulla lista della spesa di Pinto.

Roma, il nuovo portiere è Romero?

Romero United
Romero – Getty Images

Romero ha un contratto in scadenza nel prossimo giugno e non rinnoverà l’accordo con il Manchester United. L’argentino è fuori da tempo dal progetto sportivo del Red Devils, tanto che in questa stagione non ha giocato nemmeno un minuto. L’ex Sampdoria cercherà quindi una nuova avventura e la possibilità giallorossa sta prendendo quota. A parlarne oggi è il Telegraph e l’indiscrezione è stata anche rilanciata dal The Sun. Mourinho tornerebbe a lavorare con l’estremo difensore argentino, con il quale ha vinto una Europa League durante la sua esperienza al Manchester United.

Romero, 34 anni, può essere tesserato come comunitario in quanto in possesso del passaporto italiano. L’unico nodo da sciogliere sarebbe quello dell’ingaggio. Aggiornamenti importanti sono comunque attesi nelle prossime settimane.