Calciomercato Atalanta, scatta l’allarme in difesa: tra partenze e arrivi

atalanta difesa
Esultanza dei giocatori dell'Atalanta contro il Benevento (Getty Images)

La difesa dell’Atalanta potrebbe subire un grosso scossone per il prossimo anno, viste le piste calde di mercato sui difensori nerazzurri.

La grande stagione dell’Atalanta potrebbe chiudersi per il terzo anno di fila con la qualificazione alla prossima Champions League, ma anche con dei cambi nella difesa. Infatti, Cristian Romero è in prestito dalla Juventus e seppure dovesse essere riscattato ha interessi di mercato su di lui, mentre Matteo Lovato del Verona potrebbe sostituirlo.

Il Manchester United è piombato sul centrale argentino, che una volta che sarà acquistato dai bergamaschi per 16 milioni, potrebbe fare un’offerta che si aggira sui 40 milioni circa. Certamente le ottime prestazioni di Romero hanno fatto si che l’interesse per lui aumentasse sempre più, e pure la Juventus vorrebbe riportarlo alla base, così da sostituire Demiral se partisse, oppure presumibilmente Chiellini.

Leggi anche >>> Caos Verona: il patron Setti indagato per autoriciclaggio

Leggi anche >>> Europa in campo: un giovedì ricco di partite decisive

Atalanta, Lovato per ripartire in difesa

matteo lovato mercato
Matteo Lovato giocatore attualmente al Verona (Getty Images)

Il calciomercato spinge l’Atalanta ad operare uno scossone in difesa, anche perché pare che Caldara non dovrebbe rimanere a Bergamo, ma dovrebbe tornare al Milan. Rossoneri che seguono molto da vicino Lovato del Verona, che però è seguito anche dai nerazzurri.

Il prezzo del centrale di Juric, dopo una buona stagione, soprattutto la prima parte in cui gli scaligeri hanno fatto faville, si aggira sui 10 milioni di euro. Forse il club di Percassi potrebbe spettare che venga preso proprio dal Milan e prenderlo con un trasferimento simile a quello di Romero, ovvero prestito biennale con diritto di riscatto.

Al momento, però, non ci sono offerte concrete. Tuttavia la difesa dell’Atalanta, alla pari di quelle di Napoli e Milan in questo campionato, potrebbe perdere quello che è il suo giocatore più forte, e per sostituirlo forse servirà qualcosa in più, anche perché sappiamo che con Gasperini bisogna fare una specie di apprendistato per iniziare a giocare da titolare, che dura circa 3 mesi, e Lovato non prescinderebbe da questo.

L’Atalanta, dunque, potrebbe presto avere una difesa cambiata rispetto a questa e alle ultime stagioni. Gli interessi di mercato portano Romero via da Bergamo verso Torino o Manchester sponda United. Lovato dovrebbe partire e andare via da Verona, ma prima si aspetta anche la probabile fine del rapporto tra gli scaligeri e Juric.