José Mourinho studia la sua Roma per puntare alla vittoria – Video

Jose Mourinho studia Roma
José Mourinho, tecnico della Roma (fonte foto Getty Images)

Il nuovo allenatore della Roma, José Mourinho, è già al lavoro per costruire la sua squadra da sogno: ecco il video sui social che lo dimostra.

José Mourinho non perde tempo. Il nuovo tecnico della Roma sta già lavorando per creare una squadra forte, competitiva e, perché no, vincente fin dall’inizio. Il 58enne allenatore lusitano per il momento ha un solo, ma grandissimo, merito: ha unito gran parte della piazza giallorossa scatenando un entusiasmo che raramente si è avuto nella Capitale, specialmente in anni recenti. Ma questo potrebbe non bastare, anzi, sicuramente non basterà da solo.

All’entusiasmo, Mou vuole abbinare il prima possibile un lavoro sul campo certosino. Non lascia nulla al caso il mister, e prima di impostare un mercato importante, per cercare di inserire i tasselli giusti al posto giusto, ha iniziato a lavorare sul materiale a sua disposizione, studiando gli attuali giocatori in rosa. E lo ha dimostrato ai suoi nuovi tifosi con un intrigante video su Instagram, in cui sembra dare un indizio sulla sua futura strategia…

Leggi anche -> Mourinho prende appunti: i giovani della Roma in discussione

José Mourinho studia la nuova Roma e Calafiori

La Roma di José Mourinho
Giocatori della Roma esultano (fonte foto Getty Images)

Quello che ha reso Mourinho uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio è la sua maniacale attenzione ai dettagli. E il suo sapersi immergere sempre nell’ambiente in cui lavora. Oggi il tecnico portoghese è al 100% giallorosso, e sogna già di portare la sua squadra sul tetto d’Italia, se non anche d’Europa. Per questo, sta studiando uno a uno tutti i suoi giocatori. A partire dal giovane Riccardo Calafiori:

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Jose Mourinho (@josemourinho)

Come detto, lo Special One non lascia nulla al caso. Naturale dunque chiedersi se quello pubblicato sui social non possa essere un vero e proprio indizio di mercato, o quantomeno un indizio sulla strategia alla base del suo progetto. Che possa partire proprio dai giovani di grandissimo valore già presenti in rosa, come il 2002 Calafiori, per la costruzione del nuovo ciclo giallorosso vincente?