Mario Balotelli, la Serie B è il suo habitat naturale?

Balotelli inginocchiato - Getty Images
SuperMario potrebbe rimanere in Serie B: l'interesse del Como potrebbe concretizzarsi dopo i playoff - Getty Images

Mario Balotelli e il Como: una storia che potrebbe decollare quest’estate e lasciare l’ex azzurro ancora un anno in Serie B.

Di Mario Balotelli, in questi ultimi periodi, se ne parla di meno pubblicamente ma forse maggiormente sul versante sportivo. L’accordo con il Monza andrà in scadenza, Adriano Galliani parlò qualche mese fa di un contratto che sarebbe stato rinnovato solo se entrambi le parti sarebbero state d’accordo.

Mario Balotelli, assistito da Mino Raiola, ha giocato relativamente poco al Monza, una decina di partite in tutto per via di infortuni fisici di vario genere. Non con grande continuità, ma con buona qualità, come nel caso di Salerno, dove il suo ingresso e la doppietta hanno portato i tre punti ai brianzoli.

Anche in quel caso, il solito caso, con Mario Balotelli che prima ha provocato i difensori avversari e poi, al momento del gol, si è preso i rimproveri dalla panchina campana. Tutto nella norma, se guardiamo al grado di polemiche che da sempre scatena l’attaccante ex nazionale.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> La sua doppietta aveva illuso i brianzoli sulla promozione in Serie B diretta

Futuro ancora incerto, il Monza sta pensando alla prossima stagione e a una campagna acquisti che, soprattutto lì davanti, registrerà qualche movimento. Soprattutto, il diktat dei prossimi attaccanti è univoco: italiani, giovani, di buona sostanza fisica. Dunque, sia per Balotelli che per Boateng potrebbero esser pronte le valigie.

Una soluzione in riva al lago

Primo piano Balotelli - Getty Images
Mario Balotelli verso Como? I colori cromatici sono simili al Brescia…. (Getty Images)

Così, la voce che vorrebbe l’attaccante al Como troverebbe sempre più concretezza. Era stato già cercato la scorsa estate, ma andare a giocare in Serie C sarebbe stato un tantino esagerato per chi ha militato, per altro, in squadre come Manchester City e Liverpool.

Il Como, dal canto suo, non ha problemi di liquidità, anzi. La proprietà è indonesiana, ha il gruppo di comunicazione Sert Enterteinment con sede a Londra, conta qualcosa come 40,2 miliardi di dollari di patrimonio (miliardi, abbiamo scritto giusto). E, dal punto di vista sportivo, sta ottenendo i suoi risultati. La promozione intanto in Serie B raggiunta vincendo il suo girone, così come l’acquisizione di alcuni diritti tv.

Infatti Como Tv ha comprato i diritti delle qualificazioni sudamericane per Qatar 2022, scelta un po’ bizzarra ma che fa capire la disponibilità economica.

In ciò Balotelli a cosa serve? Il Como ha bisogno anche di un leader mediatico in campo, non avrebbe problemi ad elargire un contratto faraonico a Supermario, facendolo diventare una bandiera per gli anni successivi.

Potrebbe infatti essere questo anche l’ultimo contratto “pesante” per il bomber, che starebbe facendo ben più di un pensiero su questa destinazione. Rimanere in Serie B e avere un contratto importante, oppure rimanere a Monza? La scelta è tra pochi chilometri di tragitto dalla sua Brescia. È una scelta però importante, l’ultima di una carriera molto turbolenta.