Inter Brozovic, Inzaghi riparte dal croato: la statistica è incredibile

brozovic
Brozovic con la maglia dell'Inter (Getty Images)

Simone Inzaghi ha già stilato una lista di intoccabili, e Brozovic è fra questi: la statistica che riguarda il croato dell’Inter non lascia dubbi. É il migliore della Serie A.

Mai soprannome fu più azzeccato. Epic Brozo per i tifosi nerazzurri è il modo per esprimere tutto l’affetto nei confronti di un calciatore di grande qualità e talento. Un centrocampista che da anni è un punto fermo della squadra, e che Simone Inzaghi renderà nuovamente centrale in un nuovo progetto. L’Inter non lo ha mai messo in discussione, resistendo anche alle avances di Max Allegri, che in passato lo chiese ad Agnelli per rafforzare il centrocampo bianconero.

Non se ne fece niente, e le sue prestazioni all’Inter sono andate sempre in crescendo, fino allo scudetto vinto da protagonista con Antonio Conte. Il croato è stato fra gli intoccabili per il trainer pugliese, e la statistica appena pubblicata dal club non lascia dubbi sul suo operato e sulla volontà di puntare ancora su Marcelo Brozovic.

Leggi anche: Cannonieri europei in vista: per il record o per la gloria?

Brozovic ha già le chiavi dell’Inter di Inzaghi: la statistica non lascia alcun dubbio

Mercato Inter cessione Brozovic
Marcelo Brozovic e Lautaro Martinez con la maglia dell’Inter (Getty Images)

In attesa di capire quali siano le richieste all’Inter, Inzaghi ha già chiesto al club di non accettare offerte per alcuni calciatori, e fra questi c’è Marcelo Brozovic. Lo testimonia il post social del club, e la statistica sulla stagione che si è da poco conclusa. Con Conte il centrocampista di Zagabria ha messo insieme 33 presenze con 2 reti e 6 assist, partecipando al 10% delle azioni da gol nerazzurre. Il dato che impressiona però è un altro.

Brozovic è infatti il calciatore che ha percorso più chilometri fra tutti i colleghi in Serie A, riuscendo comunque a dare qualità alle sue prestazioni. Un dato che sicuramente sarà balzato agli occhi di Simone Inzaghi, deciso a non modificare la linea mediana della squadra. Il croato avrà il compito di coprire gli inserimenti dei compagni, in un centrocampo che per il tecnico di Piacenza fu il motore della Lazio e lo sarà anche in nerazzurro.