Scozia, chi è Declan Gallagher: ex carcerato che sfida la Repubblica Ceca

declan gallagher difensore scozia
Declan Gallagher, difensore della Scozia (GettyImages)

Chi è Declan Gallagher, difensore della Scozia finito in prigione e ora protagonista ad Euro 2020.

A 25 anni dall’ultima partecipazione agli Europei, la Scozia ritorna tra le grandi d’Europa e farà il suo esordio contro la Repubblica Ceca quest’oggi 14 giugno alle ore 15:00. Girone non semplicissimo, con i fratelli inglesi pronti a conquistare il primato del gruppo D.

A disposizione del ct Steve Clarke ci sarà anche Declan Gallagher, prossimo difensore dell’Aberdeen. Il giocatore è noto alla stampa locale non tanto per le sue qualità tecniche, bensì per il passato in carcere. Con gli anni, però, è riuscito a riscattarsi. Nel 2019 ha conquistato la maglia della Nazionale e ora a 30 anni giocherà la sua prima fase finale con la Scozia.

Leggi anche >>> Eriksen parla e pensa alla sfida contro Lukaku: la rivelazione

Declan Gallagher: la condanna, il carcere ed il riscatto

declan gallagher scozia
Gallagher, difensore della Nazionale scozzese (GettyImages)

Declan Gallagher è un ex galeotto, finito in prigione tra il 2015 ed il 2017 per circa 16 mesi. Nel mentre ha avuto un periodo di libertà vigilata, durante il quale è ritornato a giocare con il suo vecchio club per un breve periodo per via di un ricorso. Questo però, fu respinto e Declan tornò dietro le sbarre fino al termine della pena.

Gallagher è stato condannato per aver aggredito un uomo alla testa con una mazza da baseball durante una festa del 2013. Il calciatore colpì la vittima al capo, provocandogli una frattura al cranio ed emorragia cerebrale. Un attacco che dai giudici fu considerato brutale, molto violento. Tuttavia, dal controverso episodio alla condanna, passarono ben 2 anni durante i quali Declan ha continuato a giocare a calcio ad alti livelli.

Uscito definitivamente dalla prigione nel 2017, è stato subito accolto dal Livingston, il club per cui ha giocato fino a prima della condanna. Nel 2019 ha raggiunto il Motherwell, squadra con la quale ha disputato due stagioni e conquistato una considerazione anche in Nazionale. La vera svolta è arrivata con la qualificazione ad Euro 2020, quando Declan Gallagher è sceso in campo ai playoff contro la Serbia, conquistando il pass per gli Europei.