Cosa devi sapere sull’Adana Dermispor, la squadra turca che vuole Balotelli

Balotelli Adana Dermispor
Mario Balotelli (fonte foto GettyImages)

Mario Balotelli sembrerebbe a un passo dall’Adana Dermispor: conosciamo meglio questa squadra turca.

Balotelli Adana Dermispor
Mario Balotelli (fonte foto GettyImages)

Galatasaray, Fenerbahce, Besiktas? Top club banalissimi. Trabzonspor? Troppo facile. Istanbul Basaksehir? Ormai sono diventati troppo famosi. Se proprio bisogna trovare una squadra turca per un campione sui generis come Mario Balotelli, serve andare sul club più di nicchia. Non a caso, l’attaccante classe 1990 sembrerebbe ad un passo dall’Adana Dermispor.

Dopo la parentesi in Serie B con il Monza l’ex Milan e Inter sembrerebbe pronto ad accettare la corte di questo club turco, promosso in Super Lig nell’ultima stagione. E per un progetto importante che possa permettergli di riprendersi la Nazionale per poter arrivare ai Mondiali 2022 in Qatar, forse la sua ultima possibilità per poter incidere in azzurro dopo gli Europei 2012.

Secondo quanto raccolto da Sky Sport Balotelli, che ha già giocato all’estero, in Inghilterra e in Francia, potrebbe presto firmare un triennale dopo aver visitato la città e le strutture del club. Se tutto andrà bene, diventerà un nuovo calciatore dell’Adana Dermispor. Proviamo a conoscere meglio questo club in rampa di lancio.

Leggi anche -> Mario Balotelli, la Serie B è il suo habitat naturale?

Adana Dermispor: la storia della nuova squadra di Balotelli

Turchia tifosi
Tifosi della Turchia (fonte foto GettyImages)

L’Adana Dermispor Kulübü è una società calcistica che ha sede nelal città di Adana, metropoli da oltre 2 milioni di abitanti capoluogo dell’omonima provincia nel sud della Turchia, poco lontano dal mare di Levante. Una città che ha nascita nobile, fondata da Alessandro Magno.

Fondata ufficiosamente nel 1938 e ufficialmente nel dicembre 1940, l’Adana non ha mai vinto un campionato professionistico fino al 1959, anno di fondazione della moderna Super Lig. Dopo gli iniziali anni di gloria iniziò una lunga storia fatta di saliscendi tra le serie regionali e la massima serie turca.

Potrebbe interessarti -> Balotelli, duro attacco al Grande Fratello: “Frasi gravi, è razzismo”

Nella sua lunga storia da medio-grande decaduta (dal blasone importante più per la città che per la storia del club) non ha collezionato grandi trionfi, se non quello nella seconda serie turca nella stagione appena conclusa. Precedentemente il suo più importante traguardo era stato un piazzamento in finale nella Coppa di Turchia del 1977-78. Oggi gioca in un nuovo stadio Adana da oltre 30mila spettatori.

Insomma, non stiamo parlando di una squadra dalla storia importante, ma di un club di una grande città che non ha mai avuto occasione di brillare né in campo nazionale che internazionale. Che possa essere il palcoscenico ideale per risvegliare in Balotelli la voglia di diventare un trascinatore, prendendosi il club sulle spalle per portrarlo verso traguardi mai raggiunti, come magari una qualificazione in Conference League?